Miss Inghilterra Coronavirus: si rimette il camice e corre in aiuto del suo paese

Bhasha Mukherjee incoronata la più bella del Regno Unito, laureata in medicina, torna in corsia senza pensarci due volte

Bhasha Mukherjee, 24 anni, era impegnata a girare il mondo come volto di diverse organizzazioni benefiche, quando nella sua nazione qualcosa è cambiato. Miss Inghilterra non ci pensa due volte e torna a fare il medico, per aiutare il Regno Unito nell’emergenza Coronavirus.

Il grande aiuto per l’emergenza Coronavirus

Laureata in Medicina, Bhasha è stata eletta miss Inghilterra nell’agosto 2019, titolo che le ha permesso di partecipare lo scorso dicembre a Miss Mondo. Non ha vinto, ma da allora è diventata volto di diverse organizzazioni benefiche e ha iniziato a girare il mondo, prendendo una pausa dal suo percorso di studi. Ma appena l’epidemia da Covid-19 ha cominciato a diffondersi in modo sempre più profondo in tutti i Paesi del mondo, Miss Inghilterra ha deciso di tornare a casa con l’intenzione indossare di nuovo il camice. Quando ha ricevuto diversi messaggi dai colleghi del suo vecchio ospedale, il Pilgrim Hospital di Boston, nell’Inghilterra orientale, ha perso il primo aereo per tornare a casa.

L’amore per la sua nazione

“Quando hai questi incarichi umanitari all’estero, devi mettere la corona, ti devi preparare, devi avere sempre un bell’aspetto. Ma io volevo solo tornare a casa, volevo rimettermi a lavoro. Ho deciso in modo spontaneo, consapevole che questo è quello per cui mi sono laureata: aiutare gli altri. E non c’è un momento migliore per fare parte del personale sanitario. Posso davvero aiutare il mio Paese in questo periodo di grande bisogno.”

Miss Inghilterra di certo non è una che si tira indietro di fronte alle situazioni difficili, ecco perché ora il suo compito è quello di aiutare il Regno Unito per far sì, che il maggior numero di persone, affette da Coronavirus guarisca il prima possibile.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Giorgio Armani, post Coronavirus: come si vestiranno le persone

Giorgio Armani, post Coronavirus: come si vestiranno le persone

Attori prima e dopo: il cambiamento negli anni da Richard Gere a Tom Cruise