Valentino Haute Couture: abiti da sogno per l’autunno/inverno 2020/2021

La maison d’alta moda Valentino svela la propria collezione autunno/inverno 2020/2021 con una live performance da sogno a Cinecittà

Valentino Haute Couture, sa sempre come stupire il suo pubblico. Dopo il progetto ‘Of Grace and Light’, la casa di moda svela i nuovi look per l’ autunno/inverno 2020/2021, attraverso una live performance, nella bellissima capitale italiana (Roma), presso i magici studi di Cinecittà. Un progetto senza precedenti e all’avanguardia, soprattutto grazie alle nuove modalità “in live” riscoperte  post lockdown. La collezione Valentino Haute Couture Autunno Inverno 2020 2021 è stata finalmente rivelata. Pierpaolo Piccioli ha svelato a Roma la nuova collezione Haute Couture di Valentino.

La nuova collezione Haute Couture di Valentino tra sogno e realtà

Atmosfere da sogno, dimensioni oniriche. Gli abiti d’alta moda, i grandi protagonisti di questa collezione live performance che ha stregato il pubblico streaming presente in tutto il mondo. Le creazioni più sorprendenti che abbiate mai visto erano all’interno di questo straordinario evento moda. Abiti rigorosamente bianchi, come fossero sculture realizzate dal marmo, che come vere e proprie raffigurazioni statuarie in movimento; si scorgono su uno sfondo nero. L’effetto finale è un gioco di contrasti molto forti, tra bianco e nero, quasi accecanti per quanto contrastanti.

“Chilometriche frange silver e cascate infinite di piume e ruches”. In un istante è tutto un panorama incantato, grazie al suono della musica anch’essa protagonista e la proiezione di immagini sempre su fondo nero. Le silhouette delle modelle si allungano vertiginosamente per valorizzare al meglio  la collezione preziosa firmata Valentino. Irrinunciabili le creazioni di taffetà, micro ruches all over, tulle e piume. Ed è subito bellezza pura. Che solo il mondo dell’alta moda può dare alla luce. “Non vogliamo essere subito già così senza sogni”. Sono le parole di Pier Paolo Pasolini, tratte dalle Letture Luterane proiettate sullo sfondo.

Pierpaolo Piccioli direttore creativo visionario: alla ricerca di una relazione tra il mondo digitale e quello reale dell’alta moda

Tra sogno e realtà. Tra digitale e umano. Questo il legame che vuol creare nell’alta moda contemporanea il direttore creativo unico di Valentino Pierpaolo Piccioli. Oggi, grazie alla collezione Valentino Haute Couture Autunno Inverno 2020 2021, abbiamo l’ulteriore conferma, che Il sogno della moda potrà esistere per sempre. E non c’è pandemia che tenga. Con o senza pubblico reale, si possono realizzare spettacoli high fashion da togliere il fiato. E Valentino, con le sue magnifiche opere e creazioni; è riuscito in questa magnifica impresa grazie allo straordinario talento di Pierpaolo, suo direttore creativo.

La rinascita (in bianco) della maison firmata Pierpaolo Piccioli

La top model protagonista dell’evento performance digitale, che si è tenuto a Roma,  è stata l’italianissima Maria Carla Boscono. Un video speciale associato – che porta la firma di Nick Knight –  intitolato ‘Of Grace and Light’, che esplorava proprio il legame (oramai inevitabile)  tra la dimensione umana dell’alta moda e quella digitale 3.0.

La nuova collezione di Valentino autunno/inverno 2020/2021 ispirata al movimento dell’Art Noveau. Il Risorgimento della moda

“Una creazione Couture prende vita solo attraverso il movimento, la luce, i colori e la musica, ma soprattutto attraverso l’essere umano che si trova in essa, avvolto, accolto dal tessuto. Che danza e che sogna. La Couture è viva, e così il sogno”, aveva detto Piccioli. La collezione, ispirata al movimento Art Noveau, riflette valori quali la libertà, eleganza, grazia. Come se fosse stato creato un nuovo Risorgimento della moda. Bellezza e creatività, il connubio perfetto. 

View this post on Instagram

@maisonvalentino ‘s Haute Couture, for the fall/winter 2020-21 collection presents 15 divine creatures representing giant goddesses with models including the Italians @mariacarlaboscono and @vittoria The show was created in Cinecittà at theater 10, where @pppiccioli staged his conversation with Nick Knight, which begins with a video and digital representation of high fashion. “I wanted to put the greatness of dreams at the center – says Pierpaolo Piccioli, who invited only 40 people, the majority of authoritative and competent #fashion critics – and of fashion. It was March it was already clear that we would not be able to walk the runway of haute couture and so I decided that something radical had to be done, to give a strong sign, not to seek compromise with a different way of doing a fashion show. I thought of the celebration between human doing, what comes out of the hands of the tailors and tailors of our atelier in #rome in Piazza Mignanelli, and digital with the artistic elaborations of Nick Knight. We shot the video here in Cinecittà, which is the Italian dream factory, with Nick connected remotely from London.The atelier worked with many difficulties not only for the lockdown, but also for the difficult work on these immense and very high clothes ".

A post shared by JC Magazine’s official (@jc.mag_) on

 

Avatar

Written by valentinabissoli

Famiglia Beckham in Italia. Il figlio Brooklyn ha deciso dove sposarsi: sud avvertito

Famiglia Beckham in Italia. Il figlio Brooklyn ha deciso dove sposarsi: sud avvertito

Manolo Blahnik: per la prima volta in saldo con sconti online del 50%