Sarah Jessica Parker compleanno: i look della fashion icon più amata di sempre

Il 25 marzo spegnerà le candeline, tutti noi la ricorderemo sempre come la Carrie di Sex and The City, una donna super alla moda in cerca dell’amore perfetto

“Segui il tuo istinto e non lasciare che le opinioni che gli altri hanno su di te diventino quello che pensi tu di te stesso.” Sarah Jessica Parker

 Sarah Jessica Parker soffia su 55 candeline. Da sempre considerata una fashion icon indiscussa, in realtà anche lei nasconde qualche scheletro nell’armadio. Per omaggiarla ricordiamo i look più brutti e quelli più belli dell’attrice. Insomma, l’essere sempre al passo con le tendenze moda non è una cosa che viene in maniera naturale.

L’amore per il fashion

“Ci sono due cose di cui non ne hai mai abbastanza. Buoni amici e buone scarpe.” Sarah Jessica Parker

Carrie Bradshaw, interpretata in “Sex and the City” dalla mitica Sarah Jessica Parker è diventato un personaggio cult per tutte le appassionate di moda, che hanno sognato in ogni episodio di indossare gli outfit incredibili dell’attrice. Anche nella “vita reale” Sarah Jessica ha stile da vendere, e in molte interviste ha dichiarato che alcuni dei pezzi indossati nella serie arrivavano direttamente dal suo armadio.

 

OK Look

Sarah Jessica Parker è anche produttrice e designer, testimonial di diversi brand, ha un suo impero di profumi oltre ad aver lanciato linee di abbigliamento e calzature, a New York avrebbe dovuto aprire ad aprile il negozio della sua collezione di scarpe, la SJP Collection, al posto della storica boutique di Manolo Blahnik.

Horror Look

“Mi state dicendo che ho speso 40.000 dollari in scarpe e non ho un posto dove vivere?? Sarò ridotta letteralmente ad abitare nelle mie scarpe” Sarah Jessica Parker

Anche Sarah Jessica Parker prima di essere una fashion icon, ha sperimentato vari look.

Avatar

Written by chiaradinunzio

carne 3d

Novameat: la carne vegetale stampata in 3D diventa una realtà

La storia dei capelli: come le donne hanno sfidato i pregiudizi, partendo dall’acconciatura