Moda A/I 2020/2021: i cappotti lunghi più belli in occasione della stagione invernale

I cappotti dell’anno ideali per questa stagione invernale? Senza ombra di dubbio sono quelli lunghi, alla caviglia, in tutte le loro variazioni di stile e silhouette

Cappotti lunghi? In occasione di questa stagione invernale 2020 tornano di tendenza e sulle passerelle internazionali i capo-spalla fino alla caviglia. In tutte le nuance di colore e soprattutto decorati in tutte le variazioni di stile e silhouette. Ragion per cui, ogni donna potrà sfoggiare il cappotto perfetto valorizzando al meglio la propria body shape. Senza rinunce. La Duchessa di Cambridge, Kate Middleton, da sempre regina di moda e stile e dagli outfit sempre impeccabili e perfetti, ad esempio; ha recentemente vestito più volte i cappotti fino alla caviglia insieme ai suoi soliti coat ad A midi. Anche nelle collezioni dell’Autunno Inverno 2020 2021 le proposte di cappotti lunghi sono molto numerose e molti brand hanno sposato questo nuovo trend elegante e sempre raffinato.

Moda 2020/2021: i cappotti lunghi sono la nuova tendenza imperdibile di stagione

Chi non possiede almeno un cappotto lungo all’interno del proprio guardaroba fashionista? Qualsiasi donna appartenente all’universo femminile non rinuncerebbe mai ad un capo-spalla fino alla caviglia. Abbinabile perlopiù a qualsiasi look e sempre raffinato. I cappotti lunghi sono adatti in ogni occasione: per serate galanti oppure in alternativa per andare a lavorare quotidianamente in ufficio. Versatili, caldi e super cool oltre che di classe. Chanel si diverte con modelli classici, facendoli brillare con fili di lurex e applicazioni, anche in doppiopetto. Valentino, dal canto suo, decora le sue collezioni con preziosi ricami floreali, passando dalle linee dritte a quelle cocoon. Fendi, in ultima istanza, valorizza la silhouette rendendo maxi anche le spalle e le maniche, mentre la cintura stringe ed evidenzia il punto vita.

Luisa Spagnoli, celebre maison perugina, propone l’elegante cappotto doppiopetto in panno di lana e cachemire nero; il maxi cappotto doppiopetto in tessuto fantasia principe di Galles, con cintura da annodate in vita e grandi bottoni effetto corno. Il cappotto in maglia, altro trend di stagione, modello vestaglia, in pura lana, con tasche a toppa e cintura in vita. Da Sportmax troviamo il cappotto lungo modello vestaglia e collo a rever tutto in realizzato in pura lana e quello in cachemire con chiusura asimmetrica blu oltremare. Anche Stella McCartney preferisce puntare ad un modello lungo, vagamente militare, con collo alto e svettante chiuso dai bottoni per valorizzare e slanciare la silhouette. Lo stesso identico modello di cappotto viene proposto nei nuovi colori moda 2021 come il bianco e il blu navy.

Miu Miu il brand che più di tutti sposa la tendenza

Da sempre Miu Miu è uno dei brand più amati dall’universo femminile per quanto riguarda il mondo dei capo-spalla. Quest’anno più che mai fino alla caviglia. Miu Miu più di tutte le altre maison di moda internazionali sposa la tendenza. Come? Portando in passerella cappotti extra long, e super maxi, il cui orlo sembrerebbe quasi un raffinato strascico. Il tutto nelle varianti di stile in morbidissimo mohair. Miu Miu rappresenta attraverso le sue splendide collezioni il connubio perfetto in vista di questo inverno 2020/2021: comodità ed eleganza, senza rinunciare a rimanere al caldo visto e considerando le temperature più rigide rispetto all’autunno.

Cappotti lunghi 2020: il ritorno della mantella

I capispalla invernali più cool del momento sono per la maggior parte caratterizzati da linee oversize, modelli vestaglia o trench-coat, in lana o in vinile. Senza dimenticare l’intramontabile ritorno della mantella. In alternativa la cappa. Ma il nuovo cappotto talvolta può essere anche un mix tra il modello impermeabile, stretto in vita da una cintura bustino e la mantella che parte dalle spalle dello stesso abito. Per chi ama sbizzarrirsi giocando con lo stile e la moda. Precursore ed apripista di questo nuovo trend, oltre a Max Mara ( caratterizzato da modelli più grintosi, come il pelosissimo Teddy Bear dalla linea a uovo) e Luisa Spagnoli, Michael Kors; che ha fatto della mantella il capo principale della collezione invernale. Nelle versioni poncho, mantelle e cappe, che ha sfilato dedicando al tema 20 outfit su 59. Lo stilista americano ha concentrato tutta la sua inimitabile passerella con focus principale sui capispalla. In uno stile glamour, tra la città e il country, tra un mood relaxed e un feeling urbano.

I capo-spalla fino alla caviglia più cool del momento

 

Avatar

Written by valentinabissoli

Milano, Ambrogino d’oro: i Ferragnez saranno insigniti insieme agli operatori sanitari morti di Covid