Gli oggetti da non dimenticare per un picnic esclusivo e con stile

E’ arrivata la bella stagione e con il sole viene sempre più voglia di passare del tempo all’aperto. Ecco gli oggetti indispensabili per un picnic con stile da fare invidia a tutti.

Cosa portare ad un picnic. Con l’arrivo della primavera le cosa da fare sono davvero tante, come una visita alle case delle farfalle, una bella escursione ai laghi o una gita ai campi di tulipani, ma non solo. Il picnic è infatti una delle esperienze più semplici ma allo stesso tempo uniche che si possa fare in compagnia delle persone care. La regola per essere felici è molto semplice: un telo, del buono cibo, compagnia e un prato verde. Insomma sta veramente poco, ma per chi ama pranzare all’aperto senza però mai perdere lo stile che lo contraddistingue, ecco gli oggetti che non deve assolutamente dimenticare a casa.

I migliori posti all’aperto per godersi un curioso picnic a Pasquetta

Picnic, il pranzo all’aperto più bello di sempre

Chi non ha mai fatto un picnic? Che sia con la propria dolce metà, con gli amici o con la famiglia, il picnic è quella pausa pranzo all’aperto che sa di domenica, di festa, di spensieratezza e relax. In un mondo tanto frenetico, anche una cosa così semplice come mangiare su un prato, diventa lusso prezioso. Ma come in ogni cosa, c’è modo e modo per farlo. E se ci si vuole concedere un pranzo all’aria aperta con stile, proprio come quelli che siamo abituati a vedere nei film, ecco cosa portare ad un picnic, per renderlo un’esperienza ancora più unica.

Cestino in paglia, per un picnic ad hoc

Quante volte abbiamo visto questo famosissimo cestino in paglia? E quante volte lo abbiamo davvero utilizzato? Iconico simbolo del picnic, è onnipresente nelle foto e sopratutto nei film, ma nella vita reale ben pochi lo utilizzano. Ebbene, la prossima volta che deciderai di fare un pranzo all’aperto, per donare stile al tuo picnic, questo cestino dovrà essere obbligatorio. Magari per portare del vino rosso in bottiglia o semplicemente il necessario: tovaglioli, posate e bicchieri. Questo cestino rientra sicuramente negli oggetti da portare ad un picnic con i fiocchi.

cosa portare ad un picnic

Louis Vuitton, il baule da picnic ultra lusso. L’idea è per un pranzo all’aperto, ma il prezzo è da capogiro

Radio portatile

Per chi ama la natura ma non vuole privarsi di un po di “musica leggera”, per dare quel tocco in più al tuo picnic, una radio portatile è l’oggetto per eccellenza che non dovrà mancare. Per i nostalgici degli anni ’50 e che amano un bel sottofondo musicale mentre chiacchierano e mangiano in compagnia degli amici storici. Sempre senza mai esagerare però e stando attenti a non disturbare chi è vicino a noi a pranzare all’aperto, la radio portatore è sicuramente una cosa da portare ad un picnic da rimpatriata.

cosa portare ad un picnic

Cosa portare ad un picnic con stile? Giochi da tavola

Essere all’aperto non vuol dire per forza giocare a pallone. O meglio, per i bambini è sicuramente l’opzione più allettante ma per i genitori, o per chi va a fare un picnic con amici, un ottima idea potrebbe essere quella di portarsi con se alcuni giochi da tavola. Chiaramente senza troppe pedine in modo da non rischiare di perdere nulla, per esempio il gioco dell’oca oppure un immortale mazzo di carte per qualche partita di scala quaranta.

Idee per gite originali fuori porta ed escursioni primaverili alla ricerca di nuovi posti

Una bella sdraio

Bello il pranzo seduti sul telo. Ma al dopo ci avete pensato? Per chi finita la mangiata ha bisogno di un momento di relax, una sdraio non deve mai mancare. Per prendere un po’ di sole o semplicemente per leggere un libro o fare la settimana enigmistica senza spaccarsi la schiena stando stesi per terra. Una bellissima sdraio magari un po’ vintage è sicuramente da portare ad un picnic per un pomeriggio unico e sopratutto con stile.

Cappello in paglia, per uno stile unico

Chi lo ha detto che ormai i cappelli di paglia non si usano più? Quale migliore occasione per indossare questo cappello senza tempo, di una raffinatezza unica e diciamocelo, anche comodo per ripararsi dal sole, se non quella di una giornata in mezzo al verde? Questo accessorio è sicuramente una cosa da portare ad un picnic, per chi desidera essere elegante anche stesa su un telo tra un morso ad un panino ed un bicchiere di vino.

cosa portare ad un picnic

Racchette da ping pong esclusive

Per chi ama lo sport, dopo aver finito finito di mangiare, non starà sicuramente steso sul telo a prendere il sole. Ma se non si ha voglia di giocare a palla ma si preferisce qualcosa di più raffinato, c’è qualcosa che sembrerebbero proprio ideale da portare per un picnic all’aperto. Ovviamente vale sopratutto per chi è super attrezzato e perché no, con se ha anche un tavolino. Parliamo di delle bellissime racchette da ping pong, esclusive e raffinate, che faranno invidia a tutti.

 

 

 

 

Written by chiaraprossimo

I migliori posti all’aperto per godersi un curioso picnic a Pasquetta

Alessandro Borghese apre un lussuoso bistrot a Venezia