Chiara Ferragni compleanno: 33 anni per la nostra imprenditrice digitale

Nasce il 7 maggio del 1987 a Cremona, prima di tre figlie. Dopo avere completato gli studi superiori, si iscrive all’Università Bocconi di Milano. Deve la sua fama alle sue attività legate alla moda, campo in cui lavora tutt’oggi come modella e come fashion blogger

“Faccio le cose solo quando sono pronta.” Chiara Ferragni

Tanti auguri alla nostra amatissima imprenditrice digitale, Chiara Ferragni, compie 33 anni e non possiamo fare a meno di ricordare tutti i suoi successi. Dagli inizia del blog “The blond salad” alla realizzazione di un documentario sulla vita.

Il mondo della moda e Chiara Ferragni

“Adesso tutto è possibile, siamo in un momento in cui si può rivoluzionare il mondo della moda, il mondo dell’entertainement, il mondo del beauty… è pazzesco, e sono contenta di esserne proprio al centro.” Chiara Ferragni

Nata come fashion blogger, Chiara Ferragni è diventata dapprima influencer, poi imprenditrice di successo. È anche stilista: ha creato e firmato diverse collezioni di moda. Nel 2015 il fatturato della sua impresa è stato di 10 milioni di euro. L’idea di The Blonde Salad nasce durante una video-chiamata su Skype tra Chiara Ferragni e il fidanzato di allora, Riccardo Pozzoli. Uno stile genuino che si riflette nel suo blog: sul web racconta la sua vita fra Milano e Cremona, tra shopping e lezioni all’università. Risponde a tutti i commenti degli utenti con consigli, faccine e ringraziamenti. Giorno dopo giorno, i suoi outfit aumentano con una frequenza sempre maggiore, con foto sempre più curate e sponsor sempre più presenti. Nel 2011 Vogue la incorona Blogger of the Moment, con oltre 1 milioni di visite sul blog e 12 milioni di impression mensili. Da quel momento l’ascesa è inarrestabile.

Lo stile inconfondibile di Chiara Ferragni

“Ho fatto la mia carriera grazie ad Internet e ai social media… tantissimo social media, tantissimo Instagram.” Chiara Ferragni

Chiara Ferregni è ora una delle fashion blogger più famose del mondo, le griffe non possono fare a meno di lei, presente ad eventi, sfilate, pubblicità, è lei la regina indiscussa del web. Infatti, nel 2017 viene nominata sempre dalla rivista Forbes «l’influencer di moda più importante al mondo».Nel 2019 è protagonista del documentario Chiara Ferragni – Unposted, diretto da Elisa Amoruso e incentrato sul ruolo giocato dai social network nell’influenzare e determinare il mondo del business. In Italia il documentario ha incassato 1 601 499 euro nel corso dei tre giorni di programmazione.

L’amore per Fedez

“Ho conosciuto Fedez a un pranzo con amici, lo scorso dicembre [2015]. Sentendolo parlare ho pensato: oltre che figo, è anche intelligente. Ma conoscevo solo un paio di sue canzoni, e non avevo mai visto X Factor. Poi quest’estate, a Los Angeles, i miei amici mi hanno detto che mi aveva messo in una canzone, “Vorrei ma non posto”. Ho pensato, mamma mia, avrà scritto cose orribili su di me. In America non è tra le hit, ma quando sono arrivata in Italia è stata la prima canzone che ho sentito in macchina, alla radio. Quindi ho fatto un piccolo video in cui cantavo il mio pezzo: “Il cane di Chiara Ferragni ha il papillon di Vuitton, e un collare con più glitter di una giacca di Elton John”. Lui l’ha visto e ha postato un video buffo su Snapchat in cui diceva “Chiara limoniamo”. Abbiamo iniziato a scriverci. Mi ha invitato a cena. E io ho pensato: bello, mi piace così diretto. I ragazzi oggi sono troppo indecisi.” Chiara Ferragni

In “Vorrei ma non posto” infatti il cantante dice: “Il cane di Chiara Ferragni ha il papillon di Vuitton e un collare con più glitter di una giacca di Elton John” e, considerando che la canzone diventa una delle più ascoltate dell’estate 2016, non ci vuole molto tempo perché giunga anche alle orecchie della diretta interessata. Che per tutta risposta si fa un video mentre canta l’estratto di Vorrei ma non posto e, beffarda, lo posta.

 

La famiglia prima di tutto

“La mia ambizione arriva da una grande fiducia in me stessa, che ha saputo infondermi mia madre. Venditrice di moda, appassionata di fotografia, è sempre stata un modello. A noi figlie diceva sempre che eravamo belle, e che potevamo arrivare dove volevamo: bastava non porsi limiti. Da bambine ci ha scattato migliaia di foto, fatto centinaia di filmini. Ci inseguiva con un cesto dove teneva macchina fotografica e telecamera. Poi organizzava il tutto in album ordinatissimi, dove sceglieva primi piani e dettagli. Diceva che un giorno le saremmo state grate per tutto questo lavoro e aveva ragione. Io, poi, sono diventata come lei.” Chiara Ferragni

Chiara Ferragni è molto legata alla sua famiglia e non fa a meno a dimostrarlo suo social. Il 19 Marzo nasce a Los Angeles il figlio di Chiara Ferragni e Fedez, Leone Lucia Ferragni. E la popolarità sui social network dei due Vip ha subito una nuova impennata.

Chiara Ferragni e il grande gesto per la sua nazione

Chiara Ferragni e Fedez, con una donazione a livello personale di € 100.000, hanno dato il via ad una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma di crowdfunding Gofundme a sostegno delle terapia intensiva del San Raffaele, parte del Gruppo San DonatoLa raccolta fondi è destinata alla creazione di nuovi posti letti all’interno del reparto di terapia intensiva dell’ospedale. Posti indispensabili per affrontare l’emergenza sanitaria del Coronavirus e fornire gratuitamente le cure mediche e l’assistenza necessarie ai pazienti che ne hanno bisogno.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Hunziker e Botteri a confronto: la risposta di Giovanna è gentilissima

Tom Cruise e Nasa: un film a bordo della Stazione Spaziale Internazionale