Champagne Tour in Francia: ecco le frizzanti mete da non perdere

Il tour perfetto per gli appassionati di Champagne esiste. Ecco le mete da non perdere nella terra francese del vino più costoso del mondo.

Il tour perfetto per gli appassionati di Champagne esiste. Ecco le mete da non perdere nella terra francese del vino più costoso del mondo. Qui presentata vi è la guida su come vivere le migliori bollicine al mondo con stile ed eleganza.

CHAMPAGNE

Avenue De Champagne

Il comune di Épernay, e in particolare la sua Avenue de Champagne, è come Disneyland per gli amanti dello champagne. Questa sensazionale zona, costellata di gloriose e imponenti maison, ospita alcune delle migliori e più elaborate maison di champagne della regione del Grand Est in Francia. Alcuni dicono addirittura che sia la strada più costosa del mondo, grazie ai milioni di bottiglie di spumante conservate a chilometri di profondità in cantine di gesso fresche e climatiche. Le case qui presenti includono le cantine di Lafond, Moët & Chandon, Pol Roger, Boizel, De Venoge, Vranken, G.H. Martel, Mercier di LVMH e Perrier-Jouët di Pernod-Ricard, che a metà giugno lanceranno un circuito di tour e degustazioni e uno champagne bar.

Champagne tour: Dom Perignon

Champagne tour: Dom Perignon 

Questa esperienza super esclusiva, ospitata all’interno di Moët & Chandon (che potrebbe essere la casa più grande di Avenue de Champagne, con 18 miglia di grotte), è una delizia per i sensi. Il tour organizzato va alla scoperta della storia della casa, e passa attraverso le 10.000 bottiglie impilate dal pavimento al soffitto. Si potrà anche degustare nella Sala Imperiale, dove un tempo sedeva lo stesso Napoleone Bonaparte e dove, senza dubbio,è anche stata la più recente collaboratrice del marchio, Lady Gaga.

Billiecart-Salom 

Bollinger Billecart-Salmon è una delle grandi case di champagne ancora possedute e gestite dalla sua famiglia fondatrice, sette generazioni dopo (è iniziata nel 1818, quando Nicolas François Billecart ed Elisabeth Salmon si sono sposati). Durante il tour si potrà ammirare il piccolo ma perfettamente curato giardino in stile francese e il centenario ippocastano, il tutto sorseggiando l’ultima uscita del marchio, la Cuvée Elisabeth Salmon 2008.

Krug

Sebbene questa casa non renda i suoi Champagne tour disponibili al pubblico coloro che ottengono quel biglietto d’oro per Krug saranno trattati con un’ampia degustazione dell’ultimo e più grande marchio di proprietà di LVMH: il Krug Grande Cuvée 168th Edition, Krug Rosé 24th Edition e l’ultima annata Krug 2006.

Ruinart

I tour a Ruinart sono esclusivi e anche eccezionali. La visita non offrirà solo Champagne ma anche innovazione, arte, spettacoli di luci e molto altro. I crayères sono la prima maison di champagne della storia, fondata nel 1729. La casa offre anche un frizzante brunch, preparato dalla chef della maison Valérie Radou e abbinato a due bicchieri di cuvée R de Ruinart, Ruinart Blanc de Blancs o Ruinart Rosé.

Perrier-Jouet

Perrier-Jouet

Perrier-Jouët si trova sull’Avenue de Champagne a Epernay. La storia della casa inizia 200 anni fa, quando è stata fondata da due spiriti liberi dalla mentalità indipendente che condividevano la passione per l’arte e la natura e una visione audace per lo champagne. Da allora PJ è rimasto fedele a questa filosofia fondante di libertà creativa e un’osservazione non convenzionale della natura. Lo champagne è immediatamente identificabile per il suo caratteristico stile intricato e floreale: al naso, l’accattivante freschezza floreale e la finezza del caratteristico Chardonnay della Maison; al palato, ricchezza e complessità in quanto – grazie alla conoscenza del terroir da parte del maestro cantiniere – singoli cru meticolosamente selezionati si fondono in un insieme elegante e armonioso.

Veuve Clicqout

Molti non si rendono conto che in realtà era una donna molto forte che era responsabile non solo di aver aperto la strada allo Champagne nella regione che conosciamo e amiamo oggi, ma anche della sua innovazione. Sarebbe Barbe-Nicole Ponsardin, la vedova imprenditoriale del fondatore di Veuve Clicquot Philippe Clicquot, la cui eredità vive in La Grande Dame, uno champagne creato in suo onore.

>> Hotel di lusso, nella Reggia di Versailles si può alloggiare. Sognando Maria Antonietta

 

 

 

Written by Ilaria Di Pasqua

Jennifer Lopez e Ben Affleck, il bacio c’è ed è bellissimo. Two Bennifer in a pod

Il video “Mille” di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti: Tre stilisti Italiani per tre cantanti