Alpe di Siusi: le località più belle e suggestive per una vacanza

L’Alpe di Siusi è una delle mete più apprezzate dagli amanti della montagna, in tutte le stagioni dell’anno. Perfetta in estate per coloro che vogliono godersi il paesaggio e vivere appieno la natura con escursioni e giri in mountain bike, l’Alpe di Siusi riesce a dare il meglio di sé soprattutto in inverno, quando la neve rende tutto ancora più suggestivo. Grazie ai comprensori sciistici di alto livello e alle numerose attività da svolgere in outdoor in mezzo alla natura imbiancata, questo luogo si trasforma in un vero e proprio angolo di Paradiso da novembre a marzo. Quali sono però le località più belle dell’Alpe di Siusi? Scopriamolo insieme.

  • # Castelrotto

Castelrotto è la località di grande e famosa dell’Alpe di Siusi: un vero e proprio punto di riferimento nella zona, dove sorgono alcuni degli hotel più consigliati per un soggiorno all’insegna del relax, dell’accoglienza e del divertimento. Parliamo di uno dei borghi più belli d’Italia: un gioiellino circondato dalle Dolomiti che non passa di certo inosservato e che è in grado di regalare delle emozioni uniche. Collocato in una posizione strategica, questo centro rimane suggestivo e pittoresco, dunque, merita di essere preso in considerazione se si intende trascorrere una vacanza sull’Alpe di Siusi. Trovare un hotel a Castelrotto non è certo difficile e l’accoglienza non manca assolutamente da queste parti: molte strutture offrono anzi servizi di altissimo livello, per riuscire ad assecondare tutte le esigenze dei propri ospiti.

  • # Fiè allo Sciliar

Il territorio comunale di Fiè allo Sciliar si trova nelle immediate vicinanze di Castelrotto e comprende numerosi paesi tra cui Fiè di Sotto, Fiè di Sopra, Sant’Antonio, San Costantino e Santa Caterina. Parliamo di un territorio altrettanto suggestivo, da non escludere completamente qualora si volesse trascorrere una vacanza sull’Alpe di Siusi. Anche da queste parti si trovano alcune strutture alberghiere degne di essere prese in considerazione e non mancano di certo gli eventi: non si rischia insomma di annoiarsi. Conosciuta in modo particolare per i bagni di fieno, Fiè allo Sciliar è un’altra delle mete riferimento nell’Alpe di Siusi.

  • # Tires al Catinaccio

Un’altra località che si trova in questa meravigliosa Alpe è Tires al Catinaccio: ubicata ad un’altitudine compresa tra i 700 ed i 3.000 metri. Questo piccolo paesino conta meno di 1.000 abitanti e gran parte del territorio comunale si trova all’interno del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio. Si tratta insomma di un altro punto di riferimento per coloro che desiderano vivere appieno la natura di questi luoghi: le escursioni che partono da qui sono numerose, adatte a tutti e di differenti difficoltà.

Tutte queste località di trovano a breve distanza degli impianti sciistici dei comprensori Alpe di Siusi e Latemar-Obereggen. Per gli amanti degli sport invernali e per coloro che desiderano organizzare una settimana bianca all’insegna del divertimento in un luogo magico dunque sono l’ideale. Qui tutto si trasforma in magia nel periodo invernale: il paesaggio si tinge di bianco e l’atmosfera ovattata permette di vivere emozioni davvero uniche, in luoghi che sembrano rimasti fermi nel tempo.

Written by claudiodibona

“House of Gucci”, il film sulla tragedia che colpì la famiglia Gucci

Orient Express “La Dolce Vita”, il lusso ti accompagna in viaggio per l’Italia