Harry e Meghan: un nuovo futuro dopo l’intervista con Oprah Winfrey. Che lavoro faranno e quanto guadagneranno?

Dopo la Megxit si è parlato di indipendenza economica del Duca e della Duchessa del Sussex. Dopo l’intervista con Oprah che lavoro faranno e quali saranno le loro entrate?

Harry e Meghan di nuovo sotto i riflettori. Questa volta dal punto finanziario ed economico. Che lavoro faranno e quanto guadagneranno dopo la tanto e chiacchierata Megxit? I Duchi di Sussex si sono sempre dichiarati indipendenti anche dal punto di vista finanziario. L’intervista con Oprah Winfrey, come prevedibile, ha movimentato un vero e proprio tsunami mediatico, tanto che la risposta dalla casa reale non è di certo tardata ad arrivare. Consultazioni, e vere proprie riunioni per la gestione di crisi, si stanno svolgendo tra i membri della casa reale britannica dopo l’intervista bomba del principe Harry e di Meghan Markle. Lo riporta il corrispondente reale della Bbc, che cita fonti di Buckingham Palace che precisano che la famiglia reale «non vuole sentirsi costretta ad affrettarsi a dire qualcosa» sulle accuse di razzismo mosse durante l’intervista. Una risposta altresì “morbida”, almeno per ora.

Harry e Meghan: che lavoro faranno dopo l’intervista “bomba” con Oprah?

L’intervista “bomba” di Oprah Winfrey ad Harry e Meghan ha lasciato il mondo attonito. Soprattutto riguardo ad alcune dichiarazioni, quali l’accusa di razzismo. Meghan, inoltre, ha affermato di essersi sentita abbandonata dalla Royal Family fino all’orlo del suicidio e ha denunciato assieme a Harry che un membro di casa Windsor non identificato avrebbe espresso preoccupazioni sul colore della pelle di Archie prima della nascita del piccolo. Nel frattempo si apprende che Buckingham Palace vorrebbe rispondere a breve alle accuse di razzismo. Il principe Carlo, padre di Harry, è comparso oggi in pubblico in un impegno ufficiale e ha evitato di rispondere ad una domanda sulle accuse lanciate dalla duchessa del Sussex. Secondo quanto riporta il portale autorevole Telegraph, i funzionari di Palazzo hanno già preparato una dichiarazione ufficiale, che la regina Elisabetta ieri non ha voluto approvare. La regina, si apprende, preferisce prendere un po’ tempo per riflettere.

Regina Elisabetta

Il dopo Megxit? Non c’è da preoccuparsi

Ad oggi, anche dopo la tumultuosa intervista, le cose per Harry e Meghan non vanno di certo male. Anzi. A partire dalle entrate finanziarie. All’indomani delle loro dichiarazioni alla CBS dalle prime stime effettuate sembrerebbe che non ci sia da preoccuparsi. Nonostante debbano “accontentarsi” del proprio reddito professionale e se è vero che abbiano dovuto rinunciare al lusso di Frogmore Cottage per andare a vivere in California; non dobbiamo dimenticare che Harry porta con sé un patrimonio stimato di 40 milioni di dollari. Da dove derivano queste entrate? Grazie ai fondi a lui affidati dalla madre, la principessa Diana, i soldi presi dal padre Carlo, figlio primogenito della regina Elisabetta II, e il suo precedente stipendio come capitano dell’esercito britannico che gli permetteva, secondo Forbes, di guadagnare tra 50.000 e i 53.000 dollari all’anno.

Harry e Meghan

Harry e Meghan: un futuro lontano dagli UK

Al patrimonio cospicuo di Harry si aggiunge quello non da meno di Meghan Markle che ben prima di incontrare il suo principe era un’ importante attrice statunitense, famosa per la parte dell’assistente legale Rachel Zane nella fortunata serie televisiva Suits. Ben 50mila dollari a episodio, a cui vanno aggiunti i 187.000 guadagnati, secondo KnowNetWorth.com, dal film Remember Me, i 171.429 presi da The Candidate e i 153.846 ottenuti in The Boys and Girls Guide to Getting Down, per citare solo tre dei tanti film da lei realizzati. In totale il patrimonio di Meghan si aggira intorno ai 5 milioni di dollari. Il ritorno negli Stati Uniti le permetterebbe di riprendere tutti i preziosi rapporti con lo show-biz, dal cinema alla moda, dove per Meghan sarà possibile tornare ad avere i considerevoli profitti.

Una coppia d’oro anche grazie ai social. Netflix e Spotify in cima alla classifica

Una coppia d’oro anche grazie ai social, in particolare Instagram. I follower della coppia valgono 25mila euro a post. La loro celebrità ha “commercialmente parlando” un valore enorme. Nel 2020, a Beverly Hills, il duca e la duchessa hanno dato vita alla fondazione senza scopo di lucro Archewell. Associazione  il cui scopo è fare del bene attraverso una rete fisica e virtuale di collaborazioni in grado di sostenere la crescita di idee, comunità e persone: «Alla Archewell Foundation ascoltiamo le persone e le loro comunità per aiutarle a raccontare le loro storie e agiamo concretamente al fine di cambiare le cose facendo crescere una nuova classe dirigente».

Figli Vip: ecco quali coppie hanno dato alla luce nel 2019

Accanto alla fondazione operano la Archewell Audio, forte di una partnership esclusiva aperta con Spotify che ha permesso un accordo da 30 milioni di dollari per la produzione di podcast, e la Archewell Productions aperta con Netflix, grazie un accordo da 100 milioni di dollari.  Le aspettative economiche di Harry e Meghan Markle sono decisamente da favola.

 

Avatar

Written by valentinabissoli

Elodie: cambio look. Le critiche al suo provino a «X Factor»: «Il mondo è pieno di persone così»

Matt Damon mette in vendita la sua casa a Los Angeles: “Capolavoro di ispirazione zen”