Guerra in Ucraina, proteste alla Milano Fashion Week: modelle e influencer in rivolta

Ilaria Di Pasqua
24/02/2022

Modelle e Influencer protestano alla Milano Fashion Week per la guerra in Ucraina. Un evento di tale portata non poteva passare inosservato neanche nella settimana della moda milanese

Guerra in Ucraina, proteste alla Milano Fashion Week: modelle e influencer in rivolta

Nella notte appena trascorsa è iniziata una guerra contro l’Ucraina. Infatti, come sappiamo, Vladimir Putin ha annunciato in tv una “missione speciale”. Oggi, 24 febbraio 2022, tutto il mondo ha gli occhi puntati sulla vicenda e anche Milano ha mostrato solidarietà per le vittime.

Guerra Ucraina

Guerra in Ucraina

Dopo due anni di pandemia in cui è stata dura per l’economia, per la salute e per il mondo ora ci si aspettava dalla vita solo un po spensieratezza e serenità. Ma, purtroppo, nella notte del 24 febbraio del 2022 Putin dopo vari “avvertimenti” ha deciso di attaccare l’Ucraina, iniziando una guerra. C’è ci davvero non ci credeva e c’è chi se lo aspettava. Ma è davvero accaduto, non c’è trucco e purtroppo non c’è inganno. Questo evento di portata storica ha scatenato panico e consapevolezza nelle persone che hanno deciso di reagire un po tutte in maniera diversa.

Guerra Ucraina

Le modelle protestano alla Fashion Week

Ecco infatti che in questi giorni a Milano, come ben si sa, è in atto la famosa e bramata Fashion Week. La notizia della guerra in Ucraina non è sfuggita neanche in questa occasione in cui il pubblico era composto da addetti ai lavori, modelle, star e influencer. Si deve pensare infatti che la maggior parte delle modelle che lavorano in Italia provengono dalla vicina est Europa e sopratutto dall’Ucraina. Per queste ragioni alla Milano Fashion Week non si poteva far finta di nulla e molte modelle e influencer hanno protestato per la guerra voluta da Putin.

Guerra Ucraina

Un evento così grave doveva essere manifestato anche davanti alle sfilate di moda. Ecco dunque spuntare modelle e influencer davanti allo show di Prada con addosso i colori giallo e blu per portare un segno di speranza e di pace. Qualcuno ha anche sventolato la bandiera dell’Ucraina, qualcuno si è impresso quei colori sulla pelle, qualcuno ha alzato dei cartelli con sù scritto “No war”.

Guerra Ucraina

>> Milano dà il via martedì alla Fashion Week 2022/2023: il calendario