Tutte le capsule e limited edition dei brand di moda in occasione della giornata contro le violenze sulle donne

Oggi, 25 novembre, in occasione della giornata contro le violenze sulle donne molti brand hanno mostrato interesse al tema proponendo varie capsule

Oggi, 25 novembre, in occasione della giornata contro le violenze sulle donne molti brand hanno mostrato interesse al tema proponendo varie capsule e limited edition, prodotti make-up, un anche un e-book. Queste solo alcune delle tante iniziative. Andiamo a vedere le più interessanti.

25 novembre: AVON 

Per il 25 Novembre, la nota azienda di cosmetica Avon propone una raccolta fondi. I primi prodotti proposti sono item creati ad hoc per l’occasione: una Spilla Enamel Speak Out con placcatura color oro, una Tazza da Viaggio con coperchio in silicone e un Rossetto Perfectly Matte Speak Out. Il ricavato supporterà, tra gli altri, i progetti dell’Associazione Nazionale Telefono Rosa che affianca quotidianamente le donne vittime di violenza. Inoltre questa associazione si occupa di formare le n nuove generazioni alla non violenza proponendo un percorso di crescita e di sensibilizzazione sul tema. Avon è da anni famosa per la sua beneficenza infatti ad oggi ha contribuito con oltre 80 milioni di dollari al sostegno della lotta contro la violenza sulle donne e sulla violenza di genere. Per celebrare i suoi 135 anni di vita, Avon donerà 1,35 milioni di dollari, che si aggiungono agli 1,1 miliardi già raccolti e donati nel corso degli anni.

25 novembre Avon

gOOOders e DONNEXSTRADA

gOOOders è una nuova community nata con l’intento di creare una free zone aperta e inclusiva fatta di donne. Esse qui possono aiutarsi a vicenda e condividere attività e progetti all’insegna dell’empowerment femminile e della sostenibilità ambientale. Il primo evento dell’associazione hanno parteiucpato varie èeroslità dello show biz italiano tra cui: Erika Boldrin, Greta Ferro, Fiammetta Cicogna, Alessandra Pellegrino, Francesca Ragazzi e tante altre.

gOOOders DONNEXSTRADA

I progetti creati e messi in atto da queste donne sono vari. Il primo di questi punta a offrire supporto economico all’associazione DONNEXSTRADA. Una pagina Instagram che piano piano è diventata un’istituzione. Qui svariate ragazze porgono aiuto ad altre donne che si trovano in una situazione di pericolo attraverso ad una diretta su Instagram. Un modo veloce ed ingegnoso che mette subito in contatto la possibile vittima con un milione di persone in un nano secondo.

Maison DAPHNÉ per il 25 novembre 

In occasione della giornata del 25 novembre e del mese contro la violenza sulle Donne, la Maison DAPHNÉ ripropone il suo foulard Scarpette Rosse, che prosegue un viaggio iniziato nel 2017. Oltre ad essere portavoce silenzioso negli ultimi anni il filone delle “Scarpe Rosse” è stato anche criticato. Perché appunto dopo tanti anni di lotte, di manifestazioni e di vittime i numeri non sono cambiati.

Maison DAPHNÉ per il 25 novembre

In ogni caso l’azienda artigiana DAPHNÉ dimostra da anni che si può fare impresa mantenendo un’etica. Prorpone infatti un posto di lavoro a molte donne che potranno avere il proprio “riscatto” dalla paura alla speranza di un futuro costruttivo.

>> Lady Gaga ospite a ‘Che tempo che fa’, Fabio Fazio: «Questo è il mio Super Bowl»

Written by Ilaria Di Pasqua

Guida Michelin 2022: tre donne protagoniste della nuova guida gourmet