Elena Santarelli stivali 2020: da Gianvito Rossi ad Aquazzura passando per Tory Burch

La stagione fredda è ormai inoltrata, e porta con sé una collezione di stivali al ginocchio davvero esclusivi, Elena Santarelli li colleziona

La stagione fredda è ormai inoltrata ed ha affermato la sua collezione di stivali al ginocchio, aderenti e non, griffati ed anche low-cost, di cui non potremo fare a meno. Da indossare per affrontare il freddo con un tocco glamour. Elena Santarelli pare proprio essersene accorta, e scorrendo il suo profilo Instagram ce ne siamo accorti anche noi di Luxgallery!

Aquazzura
Tory Burch

Gli stivali di Elena Santarelli

Non si può negare che la tendenza su cui verte questo freddo inverno sia proprio quella degli stivali al ginocchio, in pelle e di qualsiasi colorazione, con un ammiccamento speciale per il bianco ed il coccodrillato. La showgirl ed ex-modella Elena Santarelli ha fatto incetta di firme extra lusso, eleggendoli come grandi protagonisti del proprio guardaroba (ma anche del nostro, prendiamo appunti) che hanno il potere di rivoluzionare anche il più semplice tra gli outfit. Tory Burch, Gianvito Rossi e Aquazzurra sono stati i prescelti da Elena, che con grande eleganza e sobrietà non fatica ad indossarli in tutti i modi.

Gianvito Rossi

Sulla strada principale dello street style troviamo Arket, Mango e Other Stories che hanno creato degli stivali da headliner. Mentre per quanto riguarda il lusso, ci siamo soffermati ad ammirare sui marciapiedi e nelle vetrine gli stivali di Paris Texas, Jimmy Choo e Saint Laurent. In termini di stili, non puoi mai sbagliare con un paio in pelle marrone chiaro. Tuttavia, il paio in pelle bordeaux, con stampa animalier o color crema burrosa sono altrettanto chic.

Aquazzura

La pelle di serpente potrebbe sembrare una tendenza del momento, ma anche Anna Wintour ha indossato ai piedi la sua per anni, dimostrando che questi non sono solo un errore da acquistare per una stagione. Noi siamo dei grandi fan degli stivali bianchi, ed Elisabetta Canalis pare che la settimana scorsa, per l’evento Pitti Uomo 97, ci abbia letto nel pensiero. Un paio di stivali, larghi sul polpaccio, candidi come la neve e col tacco spesso. Per coprire il tutto un cappotto lungo Teddy-style di Max Mara grigio, con una cintura bianca in vita che richiamava gli ospiti d’onore (che erano gli stivali, nel caso non si fosse capito, ndr).

Avatar

Scritto da Erika Barone

Chiara Ferragni al ristorante: bacchettata da Carlotta Ferlito per colpa di tre paccheri

Chi è Clio Zammatteo in arte ClioMakeUp: età, YouTube, vita privata, seconda gravidanza