Anna Wintour sa già cosa accadrà post-Covid. “Uscire e spendere”, queste le parole d’ordine

Anna Wintour sta battendo con successo un sentiero di riorganizzazione globale della casa editrice, trovando anche lo spazio di predire il futuro

Stando a quanto sostiene Anna Wintour, unica, sola, inimitabile e iconica direttrice editoriale di Vogue, qualcosa sta per accadere. E sarà una cosa grossa. Recentemente la Wintour è stata messa alla direzione di quasi tutti gli altri periodici appartenenti al gruppo Condé Nast. E lei, visionaria come non mai, ci ha già visto lungo.

Anna Wintour sa già cosa accadrà post-Covid

A breve dovrebbe avvenire l’allentamento delle misure anti-Covid e, ammesso che finora sia stata totalmente dormiente, si risveglierà la voglia per le merci di lusso: “Stiamo per tornare a nuovi ‘Anni Venti Ruggenti'”, ha dichiarato la Wintour al Financial Times. Portando come esempio le recenti file agli ingressi dei negozi di Gucci e Dior che hanno riaperto da pochissimo i battenti a Londra. “La gente è stata chiusa in casa per troppo tempo e ora vuole uscire e spendere. Vogliono viaggiare. Vogliono tornare a vestirsi”, ha detto the queen of fashion in una rarissima intervista. Secondo Anna Wintour non si tratta di “essere all’antica” quanto piuttosto di “voler godere quel che la vita ha da offrire”. La direttrice di Vogue ha espresso la sua idea contrastante secondo cui le riviste del gruppo Condé Nast siano rivolte solo a un’élite: “Siamo un’azienda che crede nella qualità e nel modo migliore di raccontarla”.

Anna Wintour sta battendo con enorme successo un sentiero di riorganizzazione globale della casa editrice. Questo processo mira a creare sinapsi tra i diversi brand appartenenti al gruppo Condé Nast in tutto il mondo, nonché all’espansione del business digitale. Oltre ciò, l’obiettivo fondamentale sta alla base di un incontro della richiesta pressante di una maggiore apertura nei confronti della diversità nel suo team di lavoro e nei suoi contenuti. Parlando poi del suo futuro nella casa editrice, Anna Wintour, 71 anni e iconica, non si è sbilanciata: “Al momento sono focalizzata sul domani e non su ciò che accadrà tra cinque anni”.

Balenciaga, l’abito da sposa di Lady Diana reinventato in stile gotico. Un vero capolavoro

Written by Erika Barone

Balenciaga, l'abito da sposa di Lady Diana reinventato in stile gotico. Un vero capolavoro

Balenciaga, l’abito da sposa di Lady Diana reinventato in stile gotico. Un vero capolavoro

Chiara Ferragni is back to the office: ecco quale accessorio di lusso decide di sfoggiare