Un “sorso d’acqua” che costa 70 euro, in vendita il vapore in bottiglia dell’Amazzonia

Sara Corsini
22/02/2020

Una compagnia brasiliana ha trovato il moto di intrappolare l'aria dell'Amazzonia e trasformarla in acqua. Una bottiglia costa 70 euro.

Un “sorso d’acqua” che costa 70 euro, in vendita il vapore in bottiglia dell’Amazzonia

Da oggi è in vendita l’acqua dell’Amazzonia. Ci siamo tanto scandalizzati per l’acqua di Chiara Ferragni in collaborazione con Evian, una bottiglia costava otto euro, follie!?. Beh c’è qualcuno che ha fatto di meglio, un’azienda brasiliana, la O Amazon Air Water, ha deciso di trasformare l’umidità dell’aria amazzonica in acqua in bottiglia per poi venderla al prezzo di prodotto di lusso in Europa. Chi la comprerà mai? Vi starete chiedendo, eh no, il mondo è pieno di ultra-miliardari pronti a fare follie anche solo per un “sorsetto d’acqua”.

Case di lusso in legno: le più belle sono moderne e di design

Amazzonia

In vendita la bottiglia che intrappola il vapore della foresta amazzonica

Il processo è curioso, ma semplice. La struttura dell’azienda, che si trova nella città di Barcelos, il più grande stato della regione di  Amazonas. L’azienda ha un classico sistema di raccolta per attirare e condensare l’umidità dell’aria in serbatoi sterili. Quindi il processo è totalmente naturale, l’acqua si sposta dallo stato gassoso al liquido senza alcun processo chimico e in modo sostenibile. La società ha la capacità di produrre fino a 5.000 litri al giorno.

Amazzonia

L’impegno civile dell’azienda, impatto ambientale zero per proteggere l’Amazzonia

Come parte del suo impegno civile, la O Amazon Air Water afferma che utilizzerà imballaggi in vetro, materiale riciclabile al 100% e un coperchio biodegradabile per ridurre a zero l’impatto ambientale dell’azienda e proteggere il paradiso terrestre dell’Amazzonia. La società ovviamente intende operare e vendere il prodotto nel segmento del lusso, infatti considerate che una bottiglie d’acqua da 750 ml sarà vendute solo in Europa ad un prezzo di 70 euro, equivalenti a 323 reais. Neanche cosí tanto se ci pensate, una follia per dire di aver bevuto l’aria dell’Amazzonia, si potrebbe anche fare. Per il primo anno, la proiezione delle vendite è di sei milioni di bottiglie.

Tutto su Chiara Ferragni