Accessori “made in luxury”: collane e borse dai prezzi proibitivi. Quanto possono costare?

Gli accessori, è risaputo, abbiano un’importanza fondamentale soprattutto per quanto concerne gli outfit femminili. Talvolta il loro valore è inestimabile

Accessori “made in luxury”. Molte donne non rinuncerebbero mai al piacere di possedere dei particolari preziosi all’interno dei propri outfit fashionisti. Quest’ultimi talvolta possiedono un valore inestimabile. Sicuramente non alla portata di chiunque. Un esempio? Cartier e le sue prestigiosissime collezioni. Gioiello must have tanto desiderato dalle star in questo periodo è infatti l’abbinamento di due anelli a forma di pantera, facenti parte della collezione Panthère di Cartier e, sebbene siano due pezzi distinti, possono benissimo essere indossati in coordinato al dito medio. Oppure il Rolex Daytona Cosmograph in oro bianco con il quadrante nero. In ultima istanza, ma non per questo meno lussuosa, la Birkin bag di Hermès.

Accessori “made in luxury”: Chiara Ferragni ha sfoggiato preziosi dal valore complessivo di quasi 80mila euro

Chiara Ferragni, è risaputo, sia una maestra per quanto concerne lusso e fashion style. Basti solo pensare al fatto che in più di una situazione ha mostrato la sua enorme camera armadio con una stanza dedicata alle borse, una per le scarpe e un’altra ancora per agli abiti. La nota influencer, regina di Instagram, in occasione di un servizio fotografico di cui è diventata protagonista, ha sfoggiato anelli, orologio e borsa, tutti super preziosi e costosissimi.

Fatta eccezione per il Rolex che aveva già indossato in passato, gli altri accessori sono tutte new entry accumunate dai prezzi da capogiro. Come i due anelli a forma di pantera, fanno parte della collezione Panthère di Cartier. Il costo? Il più “economico” è quello in oro giallo con la testa della pantera decorata con i diamanti e gli occhi di smeraldi, il suo prezzo sul sito ufficiale della gioielleria è di 22.000 euro. Il secondo è praticamente identico ma in oro bianco e costa 39.800 euro. “Dulcis in fundo” il Rolex abbinato. Ben 35.100 euro.

La borsa accessorio must have firmato Hermes

La bellissima Chiara Ferragni, look prémaman, non poteva che sfoggiare come accessorio prezioso, in ultima istanza, una Birkin bag di Hermès. Intramontabile borsa Hermes Kelly 35 cm in pelle martellata gold, inserti in metallo dorato, manico in pelle gold da portare a mano. Chiusura con patta. Fodera interna in pelle marrone, una tasca con zip, una doppia tasca applicata.Cordoncino, chiave, lucchetto, campanellino, dustbag. Firma? “Hermès Paris Made in France “.Dopo quella in coccodrillo da oltre 100.000 euro e quella vintage indossata agli esordi della carriera, questa volta ha puntato su un modello da 35 cm in pelle martellata color tabacco con la chiusura gold. Essendo un accessorio in edizione limitata prodotto qualche anno fa dalla Maison, è possibile trovarlo sul web solo in versione usata a 10.850 euro ma il prezzo originale sarà stato sicuramente più considerevole. Un vero e proprio patrimonio che complessivamente si aggira intorno gli 80 mila euro. Un look sicuramente extra lusso.

 

 

 

 

 

 

 

Avatar

Written by valentinabissoli

Roma extra lusso: i quartieri più belli e desiderati della Capitale d’Italia

Mixare extra lusso e look economici? È possibile. Basta saper riconoscere i paricolari luxury. Quali sono e quanto costano?