Chiara Ferragni ciabatte luxury: la sua nuova collezione costa troppo. I fan si infuriano

Attenzione, le infradito e le ciabatte di Chiara non sono solo da spiaggia o da piscina, si possono indossare (quasi) ovunque

Chiara Ferragni lancia una collezione di infradito e ciabatte e il web esplode indignato: “Tutti questi soldi per della plastica?”. C’è chi pensa alla riapertura delle palestre, e chi, come Giorgio Armani, a spostare le proprie sfilate da Parigi a Milano, per movimentare l’economia del Paese. C’è anche chi, come Chiara, non riesce proprio a stare fermo e crea una linea super femminile e leziosa di infradito e ciabatte. Ma attenzione, non sono solo da spiaggia o piscina, le scarpe di chiara si possono indossare (quasi) ovunque.

Chiara Ferragni infradito: la sua nuova linea costa troppo e i fan si infuriano

I prezzi vanno dai 50 ai 175 euro, data la firma The Blonde Salad, e come sempre c’è già qualcuno che ne è rimasto scandalizzato. “Così tanti soldi per della plastica?”, scrivono su Instagram. I fan si scatenano: «50 euro un paio di infradito di plastica? Bisogna essere scemi per comprarle». Senza badare troppo, anzi per niente, alle buone maniere: «Che scandalo le infradito di Chiara Ferragni! 50€ per un paio di ciabatte!!!!1! Sono indignato. Nessun altro brand ha mai fatto pagare cifre esorbitanti per della plastica!!!!!!!1! L’ho già detto che sono indignato? Sn indignato!». La Ferragni è stata travolta da una valanga di giudizi negativi a causa del prezzo, considerato elevato, della sua nuova linea di calzature. Ricordiamo bene che non è la prima volta che le sue collezioni vengono messe sotto la lente d’ingrandimento chiamata polemica.

Quello che sorprende di più i sostenitori di chiara è che non sia un evento raro che le etichette di lusso propongano costi elevati su tutto. Questa infatti è la linea difensiva che segue chi patteggia per lei. «Avete scoperto la neve sapendo che la marca di Chiara Ferragni è costosa? Non lamentatevi, perché è sempre stato così. Ma dove vivete?», la difende un utente su Instagram. «Il lusso è Chanel, Hermes, Dior, Balmain e tutte le altre grandi marche. Quello di Chiara Ferragni è semplicemente il brand di una influencer famosa», ribatte un altro utente. La Ferry però è abituata alle polemiche gratuite e tira dritto per la propria strada, la clientela di certo non le manca.

Riapertura ristoranti, Cracco: “Prima di distanziare i tavoli, tamponi a cuochi e camerieri”

Avatar

Written by Erika Barone

Emily Ratajkowski festeggia il sesto mese di gravidanza: il decolletè fa impazzire i fan

George Clooney ha vinto tutto. People ha parlato, l'uomo dell'anno è lui

George Clooney ha vinto tutto. People ha parlato, l’uomo dell’anno è lui