Milano Fashion Week 2020: “la femminilità come potere contro gli stereotipi” by Prada e Fendi

Basta con i codici estetici dettati dal mondo maschile, le donne di potere sono autorevoli anche quando sfoggiano i cliché del guardaroba femminile

“Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede tale coraggio, una sfida che non annoia mai” Oriana Fallaci

La Milano Fashion Week 2020 si concentra sullo spirito femminista. E se a sottolinearlo sono due stiliste come Miuccia Prada e Silvia Venturini Fendi, vuol proprio dire che la frivolezza associata al mondo delle donne, è intelligente e diventa un diritto. Possiamo dire addio ad etichette e stereotipi che per anni sono stati creati per il mondo femminile.

Prada

“Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di mostrare nulla se non la loro intelligenza”. Rita Levi Montalcini

Miuccia Prada dedica la sua collezione al mondo delle donne. La stilista vuole dimostrare attraverso il fashion show come: l’apparente debolezza della femminilità, la gentilezza, in realtà, sia la loro vera forza. La grande sala della Fondazione Prada, palcoscenico della sfilata Autunno/Inverno 2020-21 è decorata con un motivo floreal-geometrico sinuoso ispirato dalla Secessione viennese.

“Sono sempre stata attratta da quel periodo, quando gli operai lottavano contro l’industrializzazione” Miuccia Prada

Fendi

“Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore”. Victor Hugo

Anche per il direttore creativo di Fendi, Silvia Venturini dedica la Milano Fashion Week 2020 al mondo femminile, spaziando fino all’immaginario collettivo delle uniformi da infermiera e soldatessa che fanno parte dell’immaginario erotico. Tra il futuristico e il vintage, tra materiali e dettagli hi-tech e forme che ricordano le bellezze della Repubblica di Weimar.

“Voglio vestire donne libere e indipendenti, ma con un concetto sovversivo di soft power. Ripartendo dai simboli iper femminili, per anni considerati solo stereotipi. Come i colori da boudoir, tipo il rosa cipria. Le calze velate che diventano capi trasparenti; le giarrettiere che uso come cavigliere” Silvia Venturini

 

Avatar

Written by chiaradinunzio

Abiti da sposa Disney: arriva la collezione ispirata alle principesse

Acconciature anni ’90 come realizzarle: da Kylie Jenner a Dua Lipa