La moda maschile dopo la quarantena: il trend è il casualwear di lusso

Così come per il 2019, anche per il 2020 il luxury casualwear si impone nelle tendenze moda uomo. Quindi si allo stile street e urban, ma esclusivo.

La tendenza del casual di lusso si afferma anche nel 2020

Ormai già da qualche stagione l’abbigliamento casual e sportivo si è imposto nel guardaroba maschile – e non solo – di tutti i giorni e di tutte le fasce d’età, con un occhio però super attento allo stile e alle tendenze. Lo sportswear spopola allora anche nelle occasioni più formali, all’insegna del comfort e di una maggiore libertà di espressione. E quindi, tutti i più grandi brand del lusso portano in passerella look dal mood urban e underground, decretando la tendenza del luxury streetwear che si afferma anche per il 2020. E se le collaborazioni tra le maison di alta moda e i marchi o gli artisti di street si moltiplicano, dando vita a capsule collection che registrano il tutto esaurito in pochissimo tempo, dalle classifiche dello scorso anno è emerso un dato che sancisce la tendenza destinata a dominare il fashion system per il futuro. Uno studio recente ha registrato come tra i brand di abbigliamento e accessori più acquistati online e nelle boutique, rientrino proprio i marchi del casual di lusso. Questi brand high-end sono in grado di reinterpretare lo stile street, protagonista dell’universo fashion maschile degli ultimi anni, dandogli un sapore esclusivo e proponendo in vendita articoli destinati a diventare dei veri e propri oggetti di culto. Inoltre, i dati dimostrano come il Made in Italy continui ad essere un punto di riferimento e a dettare legge in fatto di stile. In questo panorama dunque, sono i brand italiani del casual del lusso ad affermarsi nell’universo della moda anche per quest’anno. 

I capi chiave del casual di lusso: le sneakers, la felpa e la t-shirt

Se il luxury streetwear è il tormentone delle ultime stagioni, quali sono i capi su cui puntare? La t-shirt, le sneakers e la felpa sono senza dubbio i pezzi più spesso rivisitati dai brand del casualwear di lusso che li ripropongono in una veste inedita. Ad imporsi su questi articoli è sempre il logo. Minimal e sobrio, oppure maxi a urlare la sua presenza, o ancora ripetuto diventando un pattern, spesso poi con un layout inedito, stilizzato o artistico, la logomania è un aspetto imprenscindibile dello stile street esclusivo. Un vero e proprio must-have sono le magliette GCDS con logo: over e comode, dal mood underground, dal taglio basic, versatile e sempre attuale, o in versione crop tee, per i più fashionisti. 

La collezione primavera estate K-Hawaii del brand di casualwear di lusso Made in Italy propone anche sneakers tipo skate ma con un look inedito e di gran tendenza. La gamma GCDS poi include ovviamente anche felpe, capi iconici con riferimenti culturali che attingono a vari mondi: ad esempio a quello dei manga o allo scenario di Jurassic Word, serie di film di successo degli anni ‘90. Lo stile è sempre underground, ovvero casual e sportivo, ma che strizza l’occhio alle sottoculture urbane, con spunti innovativi, ma il risultato è ricercato ed esclusivo

Avatar

Written by Redazione

Riapertura parrucchieri estetiste oggi: le regole base per noi e per loro

Riapertura frontiere: l’Italia aggiunge posti a tavola per gli amici turisti