Cos’è #Januhairy: da Julia Roberts a Madonna, perché smettere di depilarsi (per un mese)

Le donne stanno abbandonando le loro strisce di cera e i rasoi per prendere parte a #Januhairy, la rivoluzione che ci riguarda tutte da vicino

Le donne stanno abbandonando le loro strisce di cera e i rasoi per prendere parte a #Januhairy. Non ci vuole molto a convincere le mamme indaffarate a far crescere i peli delle gambe in questo periodo dell’anno. La differenza è che ora c’è un motivo dietro, e ci riguarda tutte, più e meno giovani, donne in carriera e casalinghe. Questa rivoluzione da inizio anno, è cominciata come esperimento nel 2018 ed ha preso piede negli ultimi anni, più donne che mai si sono iscritte al Januhairy di quest’anno. Ma di cosa si tratta? Approfondiamo!

Miley Cyrus

Si tratta di far crescere i capelli – ovunque – per tutto il mese di gennaio, con l’obiettivo di promuovere la fiducia e l’accettazione del proprio corpo, così com’è, senza bisogno di stravolgerlo.

Madonna
Julia Roberts

Com’è nato #Januhairy

La studentessa Laura Jackson ha lanciato l’iniziativa #Januhairy nel 2018, ed ora la pagina ufficiale di Instagram ha accumulato 18.4k follower. Le donne usano la piattaforma online per condividere le foto della loro crescita pilifera su tutto il corpo. Un post sulla pagina di Januhairy afferma: «Januhairy è un progetto in costante crescita. Una meravigliosa comunità che dà potere alle donne a livello globale, interfacciando al contempo l’imminente questione del cambiamento climatico che tutti noi stiamo affrontando insieme». Che aspettate a partecipare all’iniziativa?

Cara Delevingne
Emily Ratajkowski

In termini di peli, #Januhairy non è certo tra le iniziative più strane, non scordiamoci infatti di questa estate, quando credevamo credevamo di averle viste tutte in fatto di mode bizzarre lanciate sui social. Quando a tingersi coi colori dell’arcobaleno, non erano più i capelli (–>guarda qui che belli!) o i muffin, bensì i peli delle ascelle. In passato la rivoluzione è stata seguita anche dalle star, prima tra tutte Miley Cyrus che, prima di dire addio agli eccessi, vantava una peluria variopinta sotto le braccia.

Bella Thorne

Anche l’attrice Bella Thorne e la supermodella statunitense Emily Ratajkowski, non hanno perso tempo ad adattarsi, e così come loro tanti altri nomi altisonanti tra cui Madonna e Julia Roberts. Nonostante la rivoluzione #Januhairy  si sia diffusa a macchia d’olio, sono molti gli utenti dei social che la trovano un po’ troppo audace e che si distaccano da essa. In quante hanno il coraggio di aderire a #Januhairy?

I peli sotto le ascelle non si rasano più ma si tingono coi colori dell’arcobaleno

 

Avatar

Written by Erika Barone

La carica delle modelle in hijab: perché la diversità è bellezza

Leone Ferragni hacker: gioca con l’iPad e rivela tutte le password di famiglia