Idris Elba Coronavirus: “Sono positivo, è una cosa seria, gente state a casa”

L’attore inglese per adesso sta bene, non ha sintomi, ma invita le persone ad auto-isolarsi per evitare che si diffonda

L’annuncio su Twitter e l’invito ai follower di fare attenzione e di essere solidali. Continua ad allungarsi la lista delle star contagiate, anche l’attore inglese Idris Elba è risultato positivo al tampone del Coronavirus, da allora è in quarantena a casa sua.

Il triste annuncio

“Questa mattina sono risultato positivo al Covid-19. Mi sento bene, finora non ho sintomi ma sono stato isolato da quando ho scoperto la mia possibile esposizione al virus. Restate a casa e siate pragmatico. Vi terrò aggiornati su come sto.” Idris Elba

L’attore inglese Idris Elba ha effettuato il test dopo essere entrato in contatto con un’altra persona risultata positiva al Covid-19. Da allora è in quarantena a casa con la moglie Sabrina Dhowre che non ha ancora effettuato il tampone.

“È una cosa seria. Ora è il momento di pensare davvero al distanziamento sociale, lavandovi le mani. Ci sono persone là fuori che non mostrano sintomi e che possono facilmente diffondere il virus. È il momento di essere davvero vigili nel lavarsi le mani e nel mantenere le distanze. Se, vi sentite male e sentite di dover effettuare il tampone o sei siete stati esposti al pericolo, allora fate qualcosa al riguardo. È davvero importante.” Idris Elba

Continua la lista delle star positive al virus

Oltre all’attore Idris Elba, ricordiamo che ci sono altre celebrità ad aver contratto il virus come: Tom Hanks e la moglie Rita Wilson, la Bond Girl Olga Kurylenko, la star di Frozen 2 Rachel Matthews, e Kristofer Hivju, volto di Game of Thrones e infine Heidi Klum ha effettuato il test perché da giorni accusava i primi sintomi del Covid-19.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Nicole Kidman e Demi Moore

Parrucchiere chiuso e capelli grigi, prendete esempio dalle star di Hollywood

Chiara Ferragni contro i runner milanesi: chi non rinuncia ad uscire durante l’emergenza Coronavirus