Lady Gaga diventa un insetto: il riconoscimento arriva dall’Università dell’Illinois

L’insetto Gaga di Kaikaia ha caratteristiche uniche che lo distinguono dagli altri Treehopper

«I Treehopper sono gli insetti più stravaganti e sorprendenti di cui noi e la maggior parte delle persone abbia mai sentito parlare», ha detto Brendan Morris, uno studente di entomologia del PhD dell’Università dell’Illinois. Brendon ha nominato una specie di cicalini, di recente scoperta, Lady Gaga. Questo riconoscimento poiché la cantante è rinomata per il suo sfarzoso, mutevole cambiamento di forma e stile.

Gli insetti ispirati dalla storia

L’insetto Gaga di Kaikaia ha caratteristiche uniche che lo distinguono dagli altri Treehopper. Questo secondo Morris, che ha analizzato circa 1.000 specie di Treehopper al Carnegie Museum of Natural History di Pittsburgh per la ricerca. La specie appena descritta è stata trovata vicino alla costa del Pacifico del Nicaragua. I Treehopper sono uno dei gruppi di insetti più diversi del pianeta: «Adoro le loro forme ed i colori oltraggiosi», ha dichiarato Morris. «Un gruppo che ha circa 40 milioni di anni, una così grande diversità di forme, la diversità, direi, che non vediamo in nessun’altra famiglia di insetti». 

I ricercatori hanno spesso chiamato le loro specie appena scoperte come le celebrità. La tendenza non è nuova. Una vespa prende il nome per la prima volta da Johann Sebastian Bach nel 1928, un’altra Beethoven nel 1932, e Mozart ispirò il nome di un crostaceo appena scoperto nel 1976. Personaggi famosi, dagli attori ai politici, hanno anche ispirato gli entomologi a battezzare le loro scoperte. L’adolescente e attivista ambientale Greta Thunberg ha una lumaca omonima, la Craspedotropis gretathunbergae, che è particolarmente vulnerabile ai cambiamenti climatici.

L’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama aveva un ragno che porta il suo nome nel 2012 e un pesce nel 2016. Una specie di scarabeo documentata per la prima volta nel 1933 fu dedicata ad Adolf Hitler poco dopo che divenne cancelliere della Germania. La tradizione tassonomica è contraria al cambiamento dei nomi registrati degli organismi, motivo per cui questo scarafaggio della caverna cieca ha mantenuto la sua designazione dopo la seconda guerra mondiale. Lo scarabeo tuttavia, risulta a rischio estinzione, poiché il suo nome lo rende un oggetto di particolare interesse per i collezionisti dei cimeli di Hitler.

Lady Gaga stupid love: le immagini sensuali del set fanno impazzire il web

Avatar

Written by Erika Barone

Fedez Radio MAria

Coronavirus, Radio Maria chiede soldi tramite bonifici, Fedez è indignato: «Una vergogna»

divorzi coronavirus

Finita l’emergenza Coronavirus, in Cina è boom di divorzi