Coronavirus: con la mascherina non si sblocca il telefono? Abbiamo trovato quelle con la vostra faccia!

L’emergenza Coronavirus ha fatto in modo che tutti gli italiani, e non solo, si dotassero di una mascherina medica per proteggersi.

L’emergenza Coronavirus ha fatto in modo che tutti gli italiani, e non solo, si dotassero di una mascherina medica per proteggersi. Un vero e proprio assalto alle farmacie che in pochi giorni hanno terminato tutte le scorte! Il problema sorge istantaneo, tutti i cellulari di ultima generazione si sbloccano solo con il riconoscimento facciale! Da qui la brillante idea dell’artista Danielle Baskin di stampare sulle mascherine la porzione di viso nascosta! Geniale!

Mascherina con faccia

Parigi Fashion Week 2020: Charlotte Casiraghi e il foulard gypsy

Che esagerazione! Ci verrebbe da pensare. Considerate però che tanti uomini e donne d’affari costantemente in giro per il mondo, potrebbero trovarla una soluzione perfetta! Quasi tutti ormai lavorano col cell in mano, e questa mascherina effettivamente potrebbe risolvere il problema! L’artista Danielle spiega: «Stavo discutendo se le maschere N95 fossero o meno efficaci come misura protettiva contro il coronavirus e qualcuno ha sollevato il fatto che non si poteva sbloccare il telefono mentre si indossava uno».

Danielle Baskin

La grande umanità del veterinario Kwane Stewart, cura gratis gli animali dei senzatetto

L’artista Danielle Baskin stampa il volto sulla mascherina per proteggersi da Coronavirus

Le maschere N95 si adattano alla bocca e al naso per proteggere chi lo indossa dalle particelle sospese nell’aria. Baskin afferma: «Ero consapevole che è un po’ inappropriato vendere un prodotto correlato al virus, quindi ho giocato nella distopia». Il progetto Resting Risk Face si definisce come produttore di “prodotti distopici alla moda”. «Sto aspettando a produrli, fino a quando non carriverà una carenza di maschere, ma nel frattempo sto eseguendo test su diverse tecniche di produzione» ha detto Baskin.

Mascherina coronavirus

Una mascherina che, nella paura, ci strappa un sorriso!

La combinazione del coronavirus e l riconoscimento facciale sui nostri telefoni, hanno davvero colpito su Internet. «La cosa più sorprendente per me è come questo si sia diffuso a livello globale così rapidamente. Le persone in Corea del Sud, Lettonia, Francia e Cina mi hanno contattato in pochi giorni». L’artista continua: «Che si tratti di un incendio, di un virus o di una protesta, mi rendo conto che gli umani di tutto il mondo in questo momento possono essere collegati al simbolo della maschera.» In tutto questo caos, un sorriso ce lo ha strappato!

Avatar

Written by Sara Corsini

Claudia Schiffer modelle più belle del mondo

Da dove vengono le modelle più belle del mondo?

Giethoorn

Esiste una città in cui non esistono macchine, né strade, solo natura ed aria pulita