La nuova collezione inverno 21 di Saint Laurent: la perfetta fusione tra seducente e modesto

Il direttore creativo di Saint Laurent, Anthony Vaccarello propone collezione sia ispirata dalla libertà di baciare, toccare, ballare e abbracciare

La collezione invernale donna 21 di Saint Laurent è già un must-have. Il direttore creativo di Saint LaurentAnthony Vaccarello propone collezione sia ispirata dalla libertà di baciare, toccare, ballare e abbracciare. Ecco di cosa si tratta.

Saint Laurent

La collezione invernale donna 21 di Saint Laurent

Non spesso qualcosa di così perfettamente imperfetto ha molto senso. I francesi hanno coniato il termine je sais ne quoi, per definire quel momento o quel qualcosa di magico che qualcuno ha che non può essere espresso a parole. E je sais ne quoi è solo il riassunto per descrivere come ci si sente nel vedere la collezione disegnata da Anthony Vaccarello. Sembra che ogni designer stia sognando di partecipare ad una festa. Con nuove restrizioni e blocchi della città che si verificano ogni due settimane, non sorprende che ogni collezione sia ispirata dalla libertà di baciare, toccare, ballare e abbracciare.

Saint Laurent

«È l’idea di una ragazza in un paesaggio a cui non appartiene»

Il direttore creativo di Saint LaurentAnthony Vaccarello, propone una mentalità diversa. Ha sognato la donna del presente e non la donna del futuro. Il video di preview si apre con un vasto paesaggio quasi extra-terrestre, mozzafiato nella sua grandiosità e straordinariamente perfetto. Ritmi inquietanti che fanno da colonna sonora allemodelle di Saint Laurent. Sfilano uscendo fuori da colline e dalle nuvole, marciando con tacchi a spillo letali e gonne con orli così corti che potrebbero facilmente raddoppiare come una cintura in vita. «È l’idea di una ragazza in un paesaggio a cui non appartiene … Le forme degli anni ’60 con i colori degli anni ’80», dice Vaccarello.

Saint Laurent

Saint Laurent: body metallizzati e minigonne bordate 

Ispirato dai codici disegnati da Monsieur Yves Saint Laurent negli anni ’60 e dall’icona electro rock degli anni ’90 Peaches, Vaccarello, ha fatto rivivere e reinventato il codice borghese della casa di moda per la donna di oggi. Body stretch metallizzati, minigonne bordate di pelliccia sintetica, tailleur di paillettes impreziositi. La collezione ha dimostrato la perfetta fusione tra chic e trash, seducente e modesto, elegante e progressista. Un brillante scontro tra è così sbagliato è così giusto. Saint Laurent Womens Winter Collection 21 è una miscela inebriante a tutto tondo di vero, je sais ne quoi.

Saint Laurent

Written by Ilaria Di Pasqua

Bvlgari Serpenti x Dom Pérignon Rosé: un seducente invito al lusso limited edition

Elodie, oggi è il suo compleanno: dalla borgata ad Ambassador Bvlgari

Elodie, oggi è il suo compleanno: dalla borgata ad Ambassador Bvlgari