Amal Alamuddin Clooney è una wonder woman! Brillante avvocato, mamma, moglie ed icona di stile

Amal Clooney è una mamma presente, una avvocatessa eccellente e una potente icona di stile! Bellissimo esempio di donna in carriera.

Amal Alamuddin Clooney ha difetti? Non lo sappiamo, potrebbe dircelo solo George Clooney. Sta di fatto che incarna tutti quegli aspetti che rendono una donna perfetta. Sia chiaro, non che tutte le altre non lo siano, ma lei è davvero qualcosa di invidiabile. Non parlo solo del fatto che sia sposata con George Clooney, l’uomo più affascinante al mondo (mica poco!), ma mi riferisco anche a tutto il resto. Amal Clooney è infatti una stimatissima avvocatessa per i diritti umani, il suo impegno le ha permesso di vincere una causa dietro l’altra.

Amal Alamuddin

George e Amal Clooney: il segreto della loro storia d’amore

Amal Alamuddin vince una causa dietro l’altra!

L’anno scorso si impegnò e vinse la causa contro la potente Londra, Amal infatti si schierò al fianco delle isole Mauritius per la restituzione delle isole Chagos, ex colonia britannica. Inoltre soltanto quattro anni fa Amal, invitava gli italiani a boicottare le Maldive per le vacanze, finché non fosse stata ripristinata la democrazia. Un anno fa sono stati proprio i governi di Maldive e Gambia a chiedere aiuto all’avvocatessa, nel processo sulle persecuzioni dei “rohingya”. A sfidarla fu il Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, in rappresentanza del governo birmano. Gli investigatori delle Nazioni Unite accertarono che la campagna dei militari birmani fu con “intento genocida”, dando ragione quindi ad Amal. A maggio di quest’anno Amal vince la causa dei due reporter della Reuters incarcerati per i loro reportage sui “rohingya” , da lei difesi sono stati liberati dopo oltre 500 giorni in cella.

Amal Alamuddin Clooney

Amal Clooney anticipa le tendenze 2020: contrasti di colore per la primavera

Amal ha stile da vendere

Amal inoltre ha stile e personalità da vendere! Lavora dietro le quinte come avvocato e utilizza il red carpet per difendere i diritti umani. Discreta e riservata, dopo le nozze con Clooney nel 2014, non ha più rilasciato interviste. Vero è che quando appare in pubblico, che sia sul tappeto rosso o alle Nazioni Unite, Amal lascia tutti senza parole. Predilige uno stile misurato, tailleur e pencil skirt. ogni tanto osa pure uno stile casual con jeans e chiodo. E’ senza dubbio una fuoriclasse nel mixare classe e “coolness”. Colori brillanti e tagli sartoriali sono i tratti distintivi del suo essere così incredibilmente chic. Noi ancora ce la ricordiamo: chi non ha incantato con l’abito lilla firmato Atelier Versace alla 74esima edizione del Festival di Venezia?

Amal e George

Amal Clooney, i look dell’avvocato che ha stregato Hollywood

Amal e George, donazioni milionarie per i più bisognosi

La coppia è molto attenta e generosa verso le persone più bisognose. Nel 2017 ha donato 2.5 di dollari ai progetti per i giovani siriani nei campi profughi tramite la Clooney Foundation for Justice. In tutto ciò mai dimenticarsi che Amal ha trovato anche il tempo per diventare mamma di due gemelli, Ella ed Alexander. A tre mesi dal parto, l’avvocato Alamuddin è tornato poi subito al lavoro.

Avatar

Written by Sara Corsini

Lactatia Drag Queen

Nemis è un bambino di 10 anni che si esibisce come Drag Queen Lactatia

Parigi Fashion Week 2020: da Helena Christensen a Caroline Ribeiro la passerella di Balmain