Villa Basilewsky riconvertita in hotel di lusso. In Italia l’800 non è poi così lontano

Villa Basilewsky, di proprietà della Regione, è stata ceduta per circa 8 milioni di euro, nche se ancora non si conoscono ulteriori dettagli

Villa Basilewsky, è una struttura dell’800, sorge di fronte alla Fortezza da Basso, e sarà riconvertita in un resort extra lusso. È una notizia che ha viaggiato veloce, partita da Repubblica Firenze, che riferisce dell’acquisto dell’immobile da parte di un fondo svizzero. La struttura, di proprietà della Regione, è stata ceduta per circa 8 milioni di euro. Anche se ancora non si conoscono ulteriori dettagli né il nome degli investitori.

Villa Basilewsky riconvertita a hotel di lusso. In Italia l’800 non è poi così lontano

Villa Basilewky, si legge su Wikipedia, fu “voluta dal consigliere di collegio Aleksandr Bazilevskij e dalla moglie Olga Nikolaevna. Ciò per trascorrere periodi di vacanza in Toscana. La struttura è una delle testimonianze del turismo russo verso l’Italia. Non è un caso che nelle immediate vicinanze della villa sorga la chiesa russa ortodossa della Natività (comunemente chiamata Chiesa Russa. Fu creata anche grazie alla donazione del principe di San Donato Paolo Demidoff”.

“Alla morte della madre il figlio Petr Aleksandrovič decise di donare la villa alla pubblica amministrazione per la creazione di un ospedale intitolato alla madre”, ricorda ancora ‘l’enciclopedia libera’. E proprio su questo aspetto ci sono già forti polemiche. “Nel caso di Villa Basilewsky, oltre al tema della turistificazione e della pesante trasformazione di un’area come quella della Fortezza da Basso che vede già la presenza a pochi metri del primo dei futuri tre Student Hotel fiorentini, ci sono due grosse incognite. La destinazione d’uso e il lascito di Olga Basilewsky alla città di Firenze, che legava l’edificio ad uso caritatevole-ospedaliero – scrive infatti il giornale on line legato alla sinistra cittadina ‘La Città Invisibile’ -. Con la villa che diventa un albergo di superlusso Firenze tradisce la volontà di Olga Basilewsky”.

Venezia, la haute couture quest’anno va in gondola: da Saint Laurent a Valentino

Written by Erika Barone

Venezia, la haute couture quest'anno va in gondola: da Saint Laurent a Valentino

Venezia, la haute couture quest’anno va in gondola: da Saint Laurent a Valentino

Cisalfa online: come risparmiare sull’abbigliamento sportivo di qualità