Tom Hanks compie 64 anni: i film memorabili dell’attore premio Oscar

Tom Hanks spegne 64 candeline. L’attore pluripremiato agli Oscar è uno dei simboli del cinema contemporaneo

Auguri Tom Hanks! L’attore pluripremiato agli Oscar oggi compie 64 anni. Una carriera faraonica, difficilissima da eguagliare, se non impossibile. Due volte premiato dall’ Academy Award come miglior attore, e film che rimarrano per sempre nella storia del cinema contemporaneo.

Tom Hanks compie 64 anni: uno dei cuori più puri di Hollywood

Tom Hanks, non è solo uno degli attori più riconosciuti ad Hollywood, ma rappresenta un vero e proprio monumento dell’arte del cinema.  Due volte Premio Oscar (per Philadelphia e Forrest Gump). Insieme a Keanu Reeves, Matt Damon e Tom Cruise, ha la fama di possedere una grande sensibilità verso le giuste cause. Il suo ultimo film, Greyhound, arriverà in streaming (invece che in sala) su Apple TV+ il 10 luglio a causa dell’emergenza sanitaria.

40 anni di carriera e film che rimarranno nella storia

In oltre 40 anni di carriera ha ottenuto oltre che importantissimi riconoscimenti, l’affetto del pubblico. I più piccoli lo conoscono come sceriffo Woody di Toy Story, mentre i più grandi sono probabilmente cresciuti commuovendosi davanti a “Forrest Gump” o “Salvate il soldato Ryan”. L’altruismo e la solida base morale sono un connubio che ritroviamo in molti suoi film. Comune denominatore, il fatto che siano rimasti tutti nel cuore del pubblico. Ognuno in modalità differente.

“Philadelphia”, “Forrest Gump”, e il più recente “Codice da Vinci”

Tom Hanks vince il suo primo Premio Oscar con un film spaccacuore

Questa storia ha permesso a Tom Hanks di aggiudicarsi il primo Premio Oscar della sua carriera. L’avvocato idealista Andy scopre di avere l’AIDS e lotta contro le discriminazioni subite nello studio legale in quanto omosessuale. È senza forze, quasi in punto di morte, ma non molla e trova un collega coraggioso disposto ad aiutarlo in tribunale, Joe (Denzel Washington). Un film che spezza il cuore, e che ha dato la possibilità di sensibilizzare sul tema dell’ uguaglianza di genere (soprattutto sessuale). Tom Hanks, per portare in scena una delle più crude realtà del mondo (la malattia) si è fatto circondare da persone realmente malate durante le riprese del film. Questo per testimoniare, la sua grande passione (specialmente nel lavoro); che non si ferma mai a una mera superficialità. Al contrario, scava nel profondo delle coscienze. 

Premio Oscar anche per “Forrest Gump”

Il secondo Premio Oscar arriva esattamente l’anno dopo del primo (1994). Con 14 nomination e 6 statuette vinte, resta tra i film cult della storia del cinema, tra frasi memorabili e scene indelebili. Forrest Gump, è la storia di un ragazzo bullizzato da bambino per la disabilità cognitiva e fisica.  “Stupido è chi lo stupido fa”, ripete. E questa espressione lo accompagna per tutta la sua straordinaria vita: la bontà e il coraggio, li ritroviamo anche in questa straordinaria pellicola. 

Il più recente “Codice da Vinci”

Il “Codice da Vinci” è sicuramente uno dei film di successo più recenti di Tom Hanks.
Dal bestseller di Dan Brown, riunisce l’attore all’amico Ron Howard per mettere in scena un intrigo internazionale a sfondo religioso. Seguiranno “Angeli e Demoni” ed ultimo della trilogia “Inferno”. Tom Hanks interpreta il professor Robert Langdon, alla ricerca di decifrare un codice misterioso per poi scoprire che il Santo Graal appartiene a Maria Maddalena. Una storia avvincente, ricca di colpi di scena. Per chi ama il gusto del mistero e del complotto..

Gli altri grandi successi di Tom Hanks

Tra i grandi capolavori dell’attore Premio Oscar, ricordiamo “Salvate il soldato Ryan” ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, in particolare nei giorni del D-Day. Un film del 1998 diretto da Steven Spielberg, che con questa pellicola vince il suo secondo premio Oscar per la miglior regia. Impossibile non citare “Splash” (1984), “Ragazze vincenti”, “Cast away”, “Apollo 13”, “C’è posta per te”, “The post”, “Il ponte delle spie” e “Prova a prendermi”.

 

Avatar

Written by valentinabissoli

Professione influencer: chi sono i più pagati d’Italia?

La moda sostenibile a favore dell’ambiente: i designer sudamericani da conoscere