Il nuovo lavoro dei sogni: provare le piscine più lussuose ed essere pagati

Essere pagati per provare le lussuose piscine di incredibili ville e residenze, da oggi si può

Il tester per piscine di lusso è un lavoro a tutti gli effetti e anche se suona come un ruolo un pò strano, questa nuova occupazione sta già facendo sognare il mondo intero. La trovata arriva dall’Inghilterra e, dopo essersi diffusa in modo virale, si aggiudica l’appellativo di “migliore lavoro al mondo”. Vediamo cosa fa esattamente un tester di piscine di lusso e quanto guadagna. (Continua a leggere dopo la foto)

Tester per piscine di lusso

In Inghilterra si guadagna per provare piscine lussuose

Recentemente esistono tester per ogni cosa, perciò non stupisce l’ultima trovata che arriva dall’Inghilterra e che prevede la figura di qualcuno che testi piscine extra lusso. Il bello, però, è che quest’attività può essere un vero e proprio lavoro, retribuito e più che soddisfacente. L’azienda che, di fatto, assumerà il tester è My Home Move Conveyancing. Dave Malle (capo dell’azienda) ha dichiarato che vendere una casa può essere un’esperienza entusiasmante ma anche scoraggiante, perciò bisogna capire come offrire il giusto servizio.

Tester per piscine di lusso

Cosa fa il tester di piscine di lusso e quanto guadagna

Quindi è davvero possibile essere pagati per provare una piscina di lusso: il tester impiegato riceve una ricompensa di 500 euro, in contanti. Ma c’è dell’altro: si tratta di un piscina grande e riscaldata, immersa in antico giardino colonico. Tutto si trova in un’enorme villa di campagna, circondata dal bosco e con una vista mozzafiato. La struttura in questione ospita anche una palestra, e anche in quel caso è possibile candidarsi come tester, ricevendo così altre 500. Da provare anche il grande biliardo e, per finire in bellezza, viene offerto un soggiorno al Minor Holcombe, una residenza super lussuosa nella conte di Somerset

Written by Emanuela Marino

nemora prodotti skincare

Cosmetici Nemora: la bellezza in linea con la natura

Arte Culinaria sotto le vette delle Dolomiti, patrimonio naturale Mondiale dell’UNESCO