Stop quarantena, Pasqua e Pasquetta: come fingere di non essere rinchiusi

Pasqua e Pasquetta a casa, a causa della quarantena per l’emergenza Coronavirus, questo è il quadretto che si delinea di fronte a noi italiani, che alle ricorrenze, si sa, ci teniamo parecchio

Pasqua e Pasquetta da trascorrere in quarantena a causa dell’emergenza coronavirus? No problem, ecco cosa fare a casa per non annoiarsi e trascorrere due giornate all’insegna del relax e del divertimento!

A Pasqua bisogna cucinare cucinare cucinare

Pasqua e Pasquetta a casa, a causa della quarantena per l’emergenza Coronavirus. Questo è il quadretto che si delinea di fronte a noi italiani, che alle ricorrenze, si sa, ci teniamo parecchio. Dunque, cosa fare il 12 e il 13 aprile che, in situazioni canoniche, ci avrebbero portato a grigliate in compagnia, festival e, perché no, a trascorrere il weekend fuori porta? Erano quotatissime le città d’arte, così come le località di mare, giusto per godere del primo sole primaverile. Per la prima volta dopo 100 anni, sembra siano previste per Pasqua e Pasquetta delle belle giornate soleggiate. Esatto, proprio mentre noi saremo costretti a rimanere in casa a causa del maledettissimo Coronavirus. Ecco che cosa fare per non annoiarsi.

Poltrire poltrire poltrire

Dato che il mega pranzo con amici e parenti è saltato, niente paura, sarà sempre possibile darsi da fare in cucina. Cucinare, dunque, potrebbe essere il modo ideale in cui trascorrere parte della giornata di Pasqua, preparare quindi il pranzo pasquale. Stavolta si potrebbe far partecipare all’attività anche i più piccini, che, talvolta, vengono tagliati fuori a causa dei ritmi stressanti a cui ci si deve sottoporre affinché tutto riesca per bene. Insomma, tutto procede lentamente, durante questa quarantena, abbiamo tutto il tempo necessario per dedicarci a quelle piccole attività che di solito accantoniamo per colpa dello stress.

E la messa di Pasqua?

Da valutare anche il fatto che, per la prima volta, esisterà una Pasqua senza riti cattolici. Tuttavia, le messe e i vari riti pasquali potranno essere seguiti in tv. Raiuno, per fare un esempio, trasmetterà venerdì 10 aprile la Via Crucis, sabato 11 aprile la veglia pasquale e domenica 12 aprile la Santa Messa. Via libera quindi alle attività creative insieme ai bambini, per i quali potete organizzare una caccia alle uova casalinga. E se i bambini non sono pervenuti, andrà benissimo schiaffarsi sul divano a mangiare le uova pasquali di cui sopra. Quotati anche i giochi da tavolo o un normale karaoke, che potrebbero aiutare a risollevare il morale e riempire la giornata. Un’altra opzione super valida: sottoporsi ad una vera e propria maratona della vostra saga preferita. Tutto ciò per dire che non ci accorgeremo nemmeno che sarà Pasqua o Pasquetta, ma che, comunque, tutta la quarantena potrà essere trascorsa come se fosse una festività.

Laura Mattarella: età, chi è, cosa fa nella vita, matrimonio e figli

Avatar

Written by Erika Barone

Paolo Ciavarro Instagram: anni, genitori, fidanzata, Grande Fratello Vip 4

Coronavirus, Boris Johnson guarito: la fidanzata è il suo primo pensiero

Coronavirus, Boris Johnson guarito: la fidanzata è il suo primo pensiero