Quarantena e cellulite, è il periodo giusto per concedersi uno scrub anti-cellulite casalingo

In quarantena abbiamo detto un triste arrivederci alla palestra. Tra pizza e lasagne però abbiamo visto la lancetta della bilancia spostarsi inesorabilmente. Forse un piccolo aiuto, ve lo possiamo dare.

È inutile nasconderlo, in questi giorni di quarantena qualche chilo l’abbiamo messo su. Forse più di “qualche” ma sinceramente tra l’impasto per la pizza e le sfoglie della lasagna, non ci abbiamo proprio pensato, o forse si, ma visto l’andazzo, i pomeriggi in spiaggia ci sembrano ancora molto lontani. Con un occhio chiuso ed uno aperto però ci siamo accorte che la lancetta della bilancia ha oscillato un po più del solito e ci ritroviamo con i jeans di “li metto d’estate” che non salgono nemmeno fino a metà coscia. Però noi un piccolo ma utilissimo consiglio possiamo darvelo, un bel trattamento o scrub anti-cellulite fatto in casa che se non altro vi porterà tanti risultati e una impennata di autostima.

Scrub anticellulite fai da te

I look della quarantena, se vi piacete allo specchio il vostro umore salirà alle stelle

Le creme anti-cellulite fatte in casa sono davvero efficaci?

Ovvio, una dieta adeguata ed un buon esercizio fisico sono essenziali per combattere gli odiosi inestetismi della pelle. Ciò non esclude che un piccolo aiuto possa sempre dare grandi risultati. Perchè non comprarla? Dovete sapere che la cellulite mette in moto un business enorme per l’industria estetica. Anche tramite le pubblicità la cellulite è considerata come una “malattia” di cui le donne vogliono sbarazzarsene per sempre. Se leggi gli ingredienti contenuti nei prodotti, oltre a tante sostanze chimiche leggerai sicuramente la caffeina. Allora perchè non crearne una direttamente in casa, naturale al 100% e a costo zero? L’importante è la pazienza e la costanza, tutte le creme in vendita come quelle “fai da te” vanno utilizzate almeno tre volte a settimana per più di un mese ed accompagnate da massaggi drenanti.

Belen Rodriguez allenamento: come tenersi in forma stando a casa

Scrub anti-cellulite al caffè

Come già spiegato il caffè, o meglio la caffeina, è l’elemento fondamentale ed il più usato per la “lotta alla cellulite” perché scatena una serie di reazioni chimiche che facilitano lo smaltimento delle cellule adipose, inibiscono la produzione del glucosio frenando la moltiplicazione delle cellule grasse. Ti basterà riutilizzare i fondi del caffè, mettili in una terrina con qualche cucchiaio di olio per amalgamare il tutto. Posiziona in composto sulle zone critiche e lascia agire ricoprendo con la pellicola per circa 20 minuti. Terminata l’attesa fai una bella doccia e con la crema idratante fai un bel massaggio “vigoroso”! Fra qualche settimana vedrai che differenza!

Scrub anti-cellulite al cacao

Un’altra ricetta anti-cellulite molto usata è quella a base di caffè e cacao. Il Il cacao contiene la teobromina, sostanza che aiuta a liberarsi dei grassi sotto pelle e, assieme alle proprietà del caffè, ha un ottimo effetto snellente. La realizzazione è semplicissima: mescolate insieme 4 cucchiai di cacao amaro in polvere, due cucchiaini di sale grosso e un fondo di caffè per moka. Ottenete una sostanza fangosa da poter applicare sulle zone critiche. Ricoprite con la pellicola e fare agire per circa mezz’ora.

Scrub anti-cellulite al limone e cannella

Profumatissimo e facilissimo da realizzare, il limone è un efficace rimedio agli inestetismi della cellulite! Per realizzarlo è necessario unire in una ciotola: scorza di un limone, 3 cucchiai di cannella in polvere, 1 bicchiere di sale fino, 6 cucchiai di olio. È bene ricordare che esistono una quantità notevole di oli essenziali, come quello di avocado, cipresso e arancio, che non una “mano santa” per combattere la cellulite. Più ne aggiungete, meglio è. Quando la crema avrà raggiunto la giusta consistenza, massaggiatela sulle zone colpite dalla cellulite per circa un quarto d’ora. Risciacquate con acqua tiepida e applicate una crema idratante.

Avatar

Written by Sara Corsini

New Balance mascherina

Coronavirus: New Balance cambia produzione, non più scarpe ma mascherine

Backstreet boys

Backstreet boys abbattono i muri dell’isolamento cantando I want it that way