Quando riaprono i dentisti? Con la fase 2 torneremo a sorridere

Nonostante la pandemia da Coronavirus, dentisti odontoiatri hanno tenuto aperti i propri studi, occupandosi però esclusivamente dei casi urgenti, quando potremo ritornarci tutti?

In realtà i dentisti odontoiatri non hanno mai chiuso totalmente i battenti durante la fase 1 della quarantena, hanno semplicemente adottato le misure di sicurezza previste dal DPCM. Nonostante la pandemia da Coronavirus, infatti, dentisti odontoiatri hanno tenuto aperti i propri studi, occupandosi però esclusivamente dei casi urgenti. Quando la curva dei contagi regionali raggiungeva il picco, infatti, non era consigliabile andare dal dentista. Considerato per altro un’attività fra quelle più a rischio contagio, dato l’elevato contatto fisico.

Quando riaprono i dentisti? Ecco quando torneremo a sorridere

Adesso che la data di inizio della fase due è stata fissata al 4 maggio. Dunque è visibile all’orizzonte anche la riapertura dei dentisti odontoiatri sia per quanto riguarda i trattamenti ordinari fino alle cure di bellezza. Quindi tra l’11 e il 27 di maggio potrebbe verificarsi una normalizzazione dell’operato di dentisti e igienisti, adottando tutte le nuove norme per il contenimento dei contagi. Ciò vuol dire che di sicuro i dentisti non saranno autorizzati a riaprire in data 4 maggio 2020. Questa categoria dovrà aspettare ancora qualche settimana prima di procedere con la riapertura al pubblico.

Quando riaprono i dentisti? Ecco quando torneremo a sorridere

La programmazione è necessaria al fine che il tutto proceda nella massima sicurezza. È per questo motivo che gli odontoiatri stanno lavorando al fine di individuare nuove tecniche e modalità di organizzazione del lavoro per garantire la ripresa dei trattamenti in piena sicurezza, sia per il professionista quanto per il paziente. Secondo le indiscrezioni in merito al dossier realizzato dalla task force guidata da Vittorio Colao, nel quale le attività sono state classificate per livello di rischio, i dentisti dovrebbero essere tra gli ultimi a riaprire regolarmente, riprendendo così anche con i trattamenti ordinari. Questo significa che certamente i dentisti non otterranno l’autorizzazione a riprendere in data 4 maggio 2020; questi professionisti dovranno attendere ancora qualche settimana prima di procedere con la riapertura al pubblico.

Quando riapriranno le palestre, fase 2: mascherina, guanti, lezioni online

Avatar

Written by Erika Barone

Boris Johnson, figlio appena nato e goodbye Coronavirus

Ex area trotto San Siro a Milano venduta a Hines Europe: investimento di 350 milioni