Melanie C, ‘Spice Girls’ la verità sull’incredibile reunion: «Ero davvero molto nervosa»

Melanie C torna a parlare, a distanza di un anno, dell’incredibile reunion delle ‘Spice Girls’ e di come è oggi il rapporto con le ragazze

Su ‘Di Lei’ l’intervista esclusiva a Melanie C, con l’iniziale del cognome proprio per distinguerla da Melanie B, pseudonimo di Melanie Jayne Chisholm. Colonna portante delle Spice Girls, gruppo femminile costituito, oltre che da lei, da Geri Halliwell, Victoria Adams, Emma Bunton e Melanie Brown, la cantautrice di origini britanniche ha parlato dell’incredibile reunion avvenuta un anno fa e dell’attuale rapporto con le altre ragazze. 

Melanie C

Melanie C, ‘Spice Girls’ la verità sull’incredibile reunion: «Ero davvero molto nervosa»

Un sodalizio quello delle Spice Girls, durato dal 1996 con il singolo di debutto, Wannabee terminato due anni dopo a seguito della decisione di Geri Haliwell di lasciare il gruppo, determinandone di fatto lo scioglimento. Per Melanie C la fine delle ‘Spice Girl’ ha coinciso con l’inizio della carriera da solista, costellata da altrettanti successi. La 46enne al momento sta lavorando al suo ottavo album, che è anticipato da un singolo dal titolo “Blame It On Me“.  A proposito del brano la cantante ha detto: «Questa canzone è ispirata ad una relazione di amicizia più che d’amore. Sfortunatamente credo sia una situazione in cui molti di noi si sono trovati, rimasti delusi da qualcuno che ha fatto ciò che non ci aspettavamo. Quindi parlo di qualcosa di universale, un sentimento che tutti abbiamo sperimentato sulla nostra pelle, quello di volersi prendere una rivincita in una relazione». 

Melanie C

«È stato incredibile. Direi la più bella esperienza di sempre che ho avuto con le Spice Girls…»

Nel corso dell’intervista Melanie C ha spiegato la differenza tra la carriera da solista e quella nel gruppo iconico degli anni Novanta: «È molto diverso, ma mi piace lavorare in entrambi i modi. Con le ragazze è l’espressione artistica dell’essere parte di un collettivo. Siamo molto forti assieme e lanciamo un chiaro messaggio di inclusività ed emancipazione. Allo stesso modo mi piace essere un’artista solista perché posso cercare nei meandri di me stessa ed esprimere la mia prospettiva personale al meglio. Con le Spice ci siamo sempre lasciate andare all’emotività e alla follia del momento. Quando invece compongono musica da sola sono sicuramente più concentrata!». A quasi un anno di distanza, la cantautrice ha fatto un bilancio di com’è andata la reunion delle Spice Girls, che ha fatto sognare gli ammiratori: «È stato incredibile. Direi la più bella esperienza di sempre che ho avuto con le Spice Girls. Mi sono sentita come se il tempo si fosse fermato agli anni ’90, con i fan che arrivavano da ogni parte del mondo. Abbiamo costruito uno show davvero unico, che evocasse il più possibile la nostalgia di quegli anni: è stato magico!». 

Melanie C

Melanie C, come sono oggi i rapporti con le altre ragazze della band

E inizialmente Melanie C era titubante, indecisa se partecipare o meno: «Ero davvero molto nervosa, perché l’ultima volta che avevamo suonato assieme era durante le Olimpiadi di Londra nel 2012. Pensavo che quella sarebbe stata l’ultima volta e in un certo senso tutte e cinque assieme lo è stata. Quando Victoria ha fatto sapere che non avrebbe partecipato, ero preoccupata e credevo non sarebbe stata la stessa cosa. Ma una volta che ci siamo ritrovate, abbiamo trascorso molto tempo assieme e abbiamo avuto il pieno supporto anche di Victoria per la reunion, allora mi sono convinta e ho cambiato idea», ha confessato la 46enne. Poi Melanie C ha parlato a ‘Di Lei’ di come vanno le cose oggi con le altre Spice Girls: «Ho un rapporto molto diverso con ciascuna di loro, come succede con tutte le persone. Siamo rimaste molto in contatto anche durante il lockdown, perché abbiamo sempre tante cose di cui parlare, dalla vita privata fino al business».

leggi anche l’articolo —> Compleanno Victoria Beckham: su Instagram le sue foto da bambina

Avatar

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Bradley Cooper, la figlia Lea sembra un angelo. Lui e la Shayk vanno d'amore e d'accordo

Bradley Cooper, la figlia Lea sembra un angelo. Lui e la Shayk vanno d’amore e d’accordo

megxit

Meghan Markle, la Megxit per colpa di Harry: «Il principe profondamente infelice da tempo»