Mascherina occhiali appannati: come evitarlo, metodi semplici e veloci

È un problema che non poche persone hanno in questo momento, ma c’è una soluzione a tutto

Chi porta gli occhiali sa bene che, indossando la mascherina tendono ad appannarsi e quindi il risultato è: vista pari a zero. Questo fenomeno avviene perché l’acqua contenuta nel respiro sotto forma di vapore incontra una superficie fredda, in questo caso le lenti e si condensa formando minuscole goccioline che creano il così detto appannamento.

Come evitare questo fenomeno

Per evitare l’effetto appannato sui nostri occhiali è possibile: prelevate una piccola quantità di sapone liquido o schiuma da barba e formare una “croce” sulla lente, quindi distribuire il prodotto su entrambi i lati della lente servendovi di un panno in microfibra o in flanella. Questo aiuterà a creare uno strato protettivo che impedisce alla lente di appannarsi. Oppure bisogna stare attenti a indossare una maschera che si adatti correttamente alla dimensione del viso. Una maschera troppo larga, ad esempio, consente un passaggio d’aria verso l’alto che può facilmente raggiungere gli occhiali.

Il sapone altro metodo efficace

L’obiettivo è creare una specie di strato protettivo di sapone che manterrà le lenti trasparenti ma impedirà l’appannamento per un paio d’ore. L’appannamento sulle lenti infatti si verifica perché l’acqua contenuta nel respiro sotto forma di vapore incontra una superficie fredda e si condensa formando minuscole goccioline che creano l’appannamento. Le goccioline si formano grazie alla tensione superficiale intrinseca dell’acqua. Il sapone ha l’effetto di ridurre la tensione dell’acqua e di impedire la formazione di goccioline, facendo invece disperdere l’umidità uniformemente.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Capelli tendenze estate 2020: mai più senza le onde

Cristiano Ronaldo prima e dopo quarantena: il cambio look ai capelli

Cristiano Ronaldo prima e dopo quarantena: il cambio look ai capelli