Marracash e Elodie insieme sulla copertina dell’album ‘Noi, loro, gli altri’

Un album ricco di featuring, sul menù Guè Pequeno, Calcutta, Madame e Blanco, ma di Marracash e Elodie qualcuno ha novità?

Esce oggi, venerdì 19 novembre, ‘Noi, loro, gli altri’ il nuovo album di Marracash, al secolo Fabio Bartolo Rizzo. Reduce dal successo di ‘Persona’, noto per essere il disco più ascoltato/venduto del 2020, il cantante rap fa un ritorno col botto. Un album ricco di featuring, sul menù Guè Pequeno, Calcutta, Madame e Blanco. Ma di Marracash e Elodie qualcuno ha novità?!

“Quanti cantanti oggi di fatto fanno i testimonial di marchi? Ci sta, ma è un altro lavoro. Pochi fanno musica per avere un effetto sulla realtà. La mia scommessa è quella”, ha detto Marracash su Corriere.it. A andare in cena in ‘Persona’ v’era la sua crisi esistenziale tradotta in musica, mentre in ‘Noi, loro, gli altri’ Marracash vuole raccontare il particolare momento che stiamo vivendo sulla nostra pelle. “Siamo una società frammentata, divisa in squadre e fazioni, ognuna con la sua verità. Si rivendica il diritto all’identità, e nei casi di quella sessuale ad esempio lo trovo giustissimo, e allo stesso tempo si perde la visione d’insieme”.

Marracash e Elodie sulla copertina dell’album ‘Noi, loro, gli altri’

Impossibile non fare caso a ciò che l’ex fidanzata di Marracash, Elodie, ha detto di lui sulle pagine di Rolling Stones. “Il fatto di essere stata un’ispirazione per Fabio ha fatto sentire un’artista anche me. Sono davvero emozionata per il suo nuovo progetto oltre a volergli bene come persona lo stimo come artista. Il suo processo creativo è incredibile. Appena si sente toccato da una tematica, la approfondire e si mette a scriverne, fino a sviscerarla nel profondo. È un uomo che combatte con la visione degli uomini che la società contemporanea impone: quella del machismo tossico, della super-efficienza, dell’insensibilità. Ha delle fragilità che appartengono a tutti noi, ma che stridono con il personaggio che vorrebbero affibbiargli, o anche semplicemente con l’essere un rapper. Tutto quello che ha raccontato finora, sul suo approccio alla musica e alla vita, vale anche per il nuovo album. Sono davvero emozionata il suo è un lavoro complesso, a tratti anche faticoso e doloroso. Ad alcuni brani sono particolarmente legata, perché contengono parecchio del periodo che abbiamo vissuto insieme, e mi riempie il cuore poterne essere stata parte”.

Charlène di Monaco dove si trova adesso: la fuga dal Principato (o dal suo principe?!)

Written by Erika Barone

Charlène di Monaco dove si trova adesso, la fuga dal Principato

Charlène di Monaco dove si trova adesso: la fuga dal Principato (o dal suo principe?!)