La storia dei capelli: come le donne hanno sfidato i pregiudizi, partendo dall’acconciatura

Nel corso del tempo, hanno rappresentato forza, immortalità e bellezza, il modo di comunicare al mondo chi siamo e come vogliamo essere

“I capelli sono bellezza. Sono potere” Oscar Octavia Spencer

I capelli rappresentano la forza delle donne, attraverso la folta chioma, sono riuscita a sconfiggere numerosi pregiudizi, ricavandosi un posto nella società accanto agli uomini. Che ci piaccia portarli lunghi o corti, tinti o naturali, legati o lasciati sciolti sulle spalle poco importa, purché siamo noi a sentirci bene con noi stesse. Ricordiamo, «Lady Lilith» un dipinto nel 1860 dal fondatore del movimento dei Preraffaelliti, celebrazione della prima amante del pittore, Fanny Cornforth, i cui lunghi capelli rossi botticelliani sono diventati il simbolo della bellezza magica e sensuale che era quasi un’ossessione per il pittore.

Storia

Cleopatra, Regina dell’Antico Egitto. Una donna sicura di sé, seduttrice, intelligente, ricca di fascino. Cleopatra, l’ultima regina d’Egitto, dedicava molte ore del giorno alla propria bellezza e aveva sempre capelli impeccabili intrecciati con pregiate decorazioni. Per la loro cura, Cleopatra alternava trattamenti di sale per schiarirne il tono e impacchi curativi di uova e acqua per mantenerli morbidi e setosi. Per le lunghezze le donne egizie applicavano polvere di cartamo e olio di serpente; per rigenerare i capelli più danneggiati si ricorreva a fieno greco addizionato con grasso di leone, mentre per definire lo styling si utilizzavano cera d’api e gomma arabica.

Serie Tv

Octavia Spencer nella nuova miniserie Netflix dedicata alla storia di Sarah Breedlove, meglio nota come Madam Walker, ha letteralmente rivoluzionato il settore della cura dei capelli. “Self Made: la vita di Madam C.J. Walker” racconta proprio come quella ex lavandaia della Louisiana, prima donna a essere nata libera nella sua famiglia, abbia superato i pregiudizi razziali del XXI secolo, diventando una vera e proprio imprenditrice milionaria grazie alla sua formula di bellezza. Tutto merito di un preparato per combattere la calvizie, a base di cera d’api e solfato di rame e di zolfo, da lei stesso utilizzato e poi venduto porta a porta.

Oggi

I capelli nella società attuale rappresentano un vero e proprio marchio distintivo, a partire dal colore. Dai corti a super lunghi, l’importante è scegliere di essere cosa ci piace e cosa ci fa sentire bene. La top model Gigi Hadid ha svelato in varie interviste di fare il bayalage ai capelli solo una volta ogni sei mesi, per non seccare troppo le ciocche perché ama le lunghezze e non vorrebbe mai tagliarli, per lei rappresentano un punto di forza.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Sarah Jessica Parker compleanno: i look della fashion icon più amata di sempre

Alessia Marcuzzi Instagram: 16 anni, costume sgambato e capelli selvaggi

Alessia Marcuzzi Instagram: 16 anni, costume sgambato e capelli selvaggi