Governo delle Barbados propone ai turisti: visto di un anno per fare smart working in spiaggia

Per illustrare il suo piano, il primo ministro delle Barbados ha indetto una conferenza stampa insieme al ministro della Salute e al ministro del Turismo

Il primo ministro delle Barbados ha avuto l’idea più geniale che sia stata partorita negli ultimi tempi… di smart working. Come sarebbe se qualcuno vi proponesse di lavorare da remoto offrendo le spiagge delle Barbados come “ufficio” per svolgere la propria mansione? Esatto, le incantevoli spiagge delle Barbados. Un guizzo davvero inaspettato proveniente dal primo ministro dell’isola caraibica Mia Amor Mottley. Per illustrare il suo piano, Mottley ha organizzato una conferenza stampa insieme al ministro della Salute e del benessere, Jeffrey Bostic, e al ministro del Turismo e dei Trasporti Internazionali, Kerrie Symmonds. Mottley ha ribadito che sull’isola dal primo luglio non si registra nessun caso di contagio da Coronavirus. Verrà dunque offerto un visto della durata di un anno per fare smart working direttamente dalla spiaggia. (Continua dopo la foto)

Governo delle Barbados propone ai turisti: visto di un anno per fare smart working in spiaggia

«Vogliamo creare un ambiente che permetta alle persone di venire a Barbados a lavorare, a riposare e a divertirsi per un periodo lungo di tempo durante l’emergenza Covid 19. Perché? Perché sappiamo che la nostra isola è uno dei migliori posti dove andare e restare sulla faccia della terra per le attenzioni che noi dedichiamo alla protezione della gente del posto e di chi viene qui». Le spiagge favolose delle Barbados sono 166miglia quadrate, purtroppo rimaste vuote per grandissima parte a causa dell’emergenza sanitaria per il virus. Il turismo, massima fonte di reddito per le Barbados, ha subito una stoccata davvero pesante. Da qui l’idea geniale del primo ministro dell’isola caraibica per foraggiare il turismo. (Continua dopo la foto)

Grazie a questo progetto lanciato dal primo ministro Mia Amor Mottley, verrà offerto ai turisti un visto della durata di un anno per fare smart working direttamente dalla spiaggia. Perché recarsi proprio lì? Semplice, perché dal primo di luglio non è presente nessun caso di contagio sull’isola. Insomma, chiunque voglia tentare. Per andare alle Barbados, in valigia, da oggi, oltre al al costume si potrà mettere anche il pc e altri dispositivi utili per svolgere il proprio lavoro in smart working. Il selfie da mandare ai colleghi dal nuovo ufficio che sarà a Santi Lawrence Gap e Dover Beach vi aspettano.

La più amata dagli inglesi? Vince su tutti Kate Middleton

Avatar

Written by Erika Barone

Tendenza 2020: sono i vestiti anticaldo la moda dell’estate

Charlize Theron capelli. Il taglio e il colore must have 2020 ce li ha lei

Charlize Theron capelli. Il taglio e il colore must have 2020 ce li ha lei