Asel Kalaganova Instagram: due sorelle albine fanno impazzire il web

Asel e Kamila Kalaganova sono nate a distanza di 12 anni e ad oggi sono diventate due baby-modelle molto richieste, albine e bellissime

L’albinismo è una malattia ereditaria rara caratterizzata sostanzialmente da un tasso inferiore di produzione di melanina. La melanina è il pigmento responsabile del colore o dei capelli, della pelle e degli occhi. Non capita spesso di vedere persone con albinismo, da qui lo stupore medico e l’interesse mediatico intorno a Aiman Sarkatova, del Kazakistan, che ha dato alla luce non una, ma due bambine albine.

Sorelle, albine, bellissime

Asel e Kamila Kalaganova sono nate a distanza di 12 anni e ad oggi sono diventate due baby-modelle molto richieste nella loro terra natale. «Quando è nato il mio primogenito, la genetica non aveva ancora sferrato il suo attacco nei nostri confronti», dice la mamma, Sarkatova. «È stato un evento accaduto in seguito, anzi, due eventi —ride— i dottori ai tempi rimasero scioccati e pensarono che mia figlia potesse avere una discendenza russa. Poi ho iniziato a leggere su questo argomento, mi sono documentata, ed ho imparato che le mie figlie sono semplicemente albine.»

«All’inizio, tutti erano scioccati, sorpresi, compresa me. Non sapevo come affrontare questa situazione. Cosa dire alla gente. Alla fine il ragionamento era più semplice di quanto pensassimo, si scopre che ci fossero degli albini negli antenati di Sarkatovas, di cui non era a conoscenza. L’unico problema è stato comprendere come trattare questa situazione particolare.»

«Se esco di pomeriggio, applico sicuramente la protezione solare, indosso abiti per proteggere la mia pelle, il copricapo o uso un ombrello», ha detto Asel. Le ragazze hanno anche problemi agli occhi e Asel indossa gli occhiali. Quando era più giovane, Asel andò in una scuola speciale per bambini handicappati, ma in seguito si trasferì in una scuola normale. «Studia senza alcun tipo di aiuto, come i suoi coetanei» dice Sarkatova.

«Gli albini non differiscono molto dagli altri bambini, solo i loro capelli, le ciglia, gli occhi e il colore della pelle. All’inizio era difficile, ovviamente, i bambini la fissavano. Ora si sente bene, non la limitiamo in nulla. Ovunque vadano ricevono molta attenzione. Asel ha recentemente terminato la scuola per modelle.» Mamma Sarkatova incoraggia sua figlia a trovare e parlare con altri adolescenti albini. Asel aveva 10 anni quando ha iniziato a fare la modella, ma la nascita di Kamila ha suscitato maggiore interesse e l’adolescente ora ha più di 52Mila follower su Instagram.

Baby Model: il dibattito è sempre aperto

 

Avatar

Written by Erika Barone

I gatti allungano la vita, allontanano stress e ansia e fanno bene al cuore

Valentino Rossi compleanno festeggia 41 anni: la dedica romantica di Francesca Sofia Novello