Coronavirus, Radio Maria chiede soldi tramite bonifici, Fedez è indignato: «Una vergogna»

Sara Corsini
12/03/2020

Fedez si scaglia contro Radio Maria che chiede soldi via bonifico bancario

Coronavirus, Radio Maria chiede soldi tramite bonifici, Fedez è indignato: «Una vergogna»

Rasentiamo il ridicolo. Era scontato che tra le tante associazioni che hanno aiutato attivamente gli ospedali più bisognosi, ci fosse anche qualche “approfittatore” che ci prova.. Siamo in Italia, c’è chi va a rubare a casa degli sfollati, o i computer appena donati nelle scuole crollate. In questa emergenza Coronavirus, c’è chi prova ad inventarsi una raccolta fondi. In questo caso parliamo di Radio Maria. Si, avete capito bene. La radio ha pubblicato un post su Facebook in cui spiegava che i bollettini pagati dagli ascoltatori non potranno più essere versati allo sportello. Quindi, perché non pagarli tramite bonifico bancario? Fedez non ci sta e li “denuncia” pubblicamente: «Radio Maria vergognosa».

Radio Maria Fedez

Chiara Ferragni Instagram, mascherina ed occhi lucidi: «La situazione è critica»

Fedez denuncia su Instagram la proposta di Radio Maria

Fedez si scaglia contro la proposta imbarazzante di Radio Maria. Sotto il post scrive: «Le priorità di chi dovrebbe mettersi a disposizione dei più bisognosi». Effettivamente, invece di donare soldi alle strutture ospedaliere in crisi, Radio Maria chiede soldi, per cosa non si sa. Chiaramente esistono persone che costantemente versano bollettini alla radio, per supportare eventuali spese e pagare sponsor validi, e non so cos’altro! Ora che la possibilità di recarsi allo sportello è annullata, Radio Maria chiede i soldi via Sepa straordinario, incredibile! Su Facebook si legge: «Il tuo aiuto a Radio Maria in questo tempo di emergenza: il Sepa straordinario», tra i commenti, tanti sono quelli di critica.

Radio Maria coronavirus

Tom Hanks e Rita Wilson positivi al coronavirus: l’annuncio su Twitter

Fedez si scaglia contro Radio Maria: «Quale aiuto state dando?»

Fedez via Instagram rincara la dose: «Ma la chiesa esattamente, quale aiuto concreto sta dando per il paese che gli ha scontato 5 miliardi di euro di IMU oltre a pregare fortissimo e fare il digiuno?». Un attacco fortissimo quello di Fedez alla Chiesa. Mentre tutti stiamo donando soldi alle strutture, la chiesa dov’è? Cosa ha fatto di concreto per i cittadini italiani e non? Magari ci stiamo sbagliando, forse ha fatto beneficienza senza divulgare niente. Speriamo di sbagliarci e di essere stati cattivi cristiani a non fidarsi, intanto la critica di Fedez, non fa una piega. Aspettiamo una risposta.