Bvlgari Serpenti x Dom Pérignon Rosé: un seducente invito al lusso limited edition

Bvlgari e Dom Pérignon hanno fuso il loro savoir-faire e la loro creatività per una lussuosa cassa di champagne in edizione limitata

Bvlgari Serpenti x Dom Pérignon Rosé: Bvlgari e Dom Pérignon hanno fuso il loro savoir-faire e la loro creatività per una lussuosa cassa di champagne in edizione limitata. L’emblematico serpente Bvlgari circonda un magnum di champagne rosé Dom Pérignon in una celebrazione della seduzione.

Bvlgari Serpenti x Dom Pérignon Rosé

Bvlgari Serpenti x Dom Pérignon Rosé

Il savoir-faire italiano e francese si uniscono grazie alla visione condivisa del direttore creativo di Bvlgari, Lucia Silvestri e dello chef de Cave Vincent Chaperon di Dom Pérignon. Le due Maison condividono un forte patrimonio culturale che rinnovano continuamente sia nella arte orafa che nel mondo del “saper bere”. Bvlgari Serpenti x Dom Pérignon Rosé è un seducente invito al lusso ultra esclusivo che esprime il meglio delle due case storiche.

Ciascuna delle custodie in legno in edizione limitata racchiude interni rivestiti in zafferano e fucsia che avvolgono tre magnum di Dom Pérignon Rosé Vintage 2004. Il tutto gelosamente protetto da una collana Bvlgari Serpenti. Progettato dal gioielliere romano negli anni ’60, l’iconico Serpenti è stato da allora rivisitato in una miriade di creazioni di gioielli e pelletteria. Per questa edizione speciale, la collana è realizzata in oro rosa con onice e diamanti bianchi e avvolge sensualmente un magnum di Dom Pérignon. Per questa occasione eccezionale, la bottiglia stessa è incisa con il motivo a pelle di serpente. L’etichetta è oro rosa ed evoca sia la tonalità del Bvlgari Serpenti che la veste rosé dello champagne. La collaborazione Bvlgari Serpenti x Dom Pérignon Rosé è una vera celebrazione della seduzione.

Bvlgari Serpenti x Dom Pérignon Rosé

Dom Pérignon Rosé Vintage 200412 anni di elaborazione lenta

Bvlgari e Dom Pérignon hanno riappropriato l’invitante figura del serpente trasformandola in un oggetto del desiderio degno dello straordinario elisir che protegge. Le viti hanno prodotto grappoli abbondanti e consistenti nel 2004. Dom Pérignon Rosé Vintage 2004 è il frutto di 12 anni di elaborazione lenta e meticolosamente controllata nelle cantine. Rosé è un’audace dichiarazione di libertà per Dom Pérignon, che coglie il rosso dell’uva pinot nero nella sua originaria radiosità. Indomito e carnale, è sfacciatamente magnetico. Al naso si apre con note fresche di ribes rosso e fragoline di bosco, integrate da note calde di fieno maturo, arancia rossa e cacao. Al palato, dopo un attacco morbido e avvolgente, domina un’impressione di precisione. L’integrità intensa e penetrante del vino si prolunga con un inaspettato sentore di agrumi verdi che contraddistingue l’annata.

Con solo quattro casse realizzate, l’edizione limitata Bvlgari Serpenti x Dom Pérignon Rosé è disponibile esclusivamente su richiesta a Londra, Milano e Tokyo.

>> Louis Vuitton, il baule da picnic ultra lusso. L’idea è per un pranzo all’aperto, ma il prezzo è da capogiro

Written by Ilaria Di Pasqua

Willow Smith confessa: "Sono poliamorosa". La reazione di mamma e nonna

Willow Smith confessa: “Sono poliamorosa”. La reazione di mamma e nonna

La nuova collezione inverno 21 di Saint Laurent: la perfetta fusione tra seducente e modesto