Marina Ripa di Meana, i suoi gioielli extra lusso battuti all’asta: le cifre sono esorbitanti

Mondana, raffinata ed estrosa, Marina Ripa di Meana è stata protagonista dei salotti bene della Città Eterna, nobile ed acculturata come non mai

Di tante cose belle e preziose il mondo ne è pieno… Beh, fra queste i gioielli meritano certamente una menzione d’onore. E ora proprio quelli di Marina Ripa di Meana andranno all’asta. È fissata per fine giugno la vendita di Pandolfini Casa d’Aste e i lotti sono pronti. Al momento però fulmini e saette volano in famiglia e i due figli di Marina Ripa di Meana, Lucrezia e l’adottivo Andrea, battagliano pubblicamente.

Marina Ripa di Meana, i suoi gioielli extra lusso battuti all’asta: le cifre sono esorbitanti

Mondana, raffinata ed estrosa, Marina Ripa di Meana è stata protagonista dei salotti bene della Città Eterna, nobile ed acculturata come non mai. Si sposò ben due volte, la prima con il duca Alessandro Lante della Rovere negli anni Sessanta che la introdusse negli ambienti aristocratici e da cui ebbe una figlia, Lucrezia. La seconda nel 1982 con Carlo Ripa di Meana con cui rimase fino alla morte nel 2018. Politico di spicco, lui al matrimonio ebbe Bettino Craxi come testimone, lei Moravia e Parise. I lotti pensati per l’asta di Firenze, sono composti da pietre rarissime e prezzi esorbitanti, originali ed extra lusso, proprio come Marina Ripa di Meana. Uno stupendo bracciale a forma di fiocco con acquamarina taglio ottagonale da circa 70 carati, rubini e diamanti realizzato oro 18k, del valore di € 4.000/6.000). Poi un prezioso bagle firmato Schullin, con anello abbinato, realizzato in oro giallo e bianco 18k. Il tutto impreziosito da diamanti taglio princess.

ANELLO CON GRANDE VOLTO DI CICLOPE IN CORALLO INCISO (442)
ANELLO A CUPOLA CON DIAMANTI (430)

Grandi protagoniste le spille “Sasso” di Giorgio Vigna, anche scultore, d’ispirazione bucolica, create con rame e arricchite da microgranulazioni di materiali come argento, oro e resine. Due bracciali Monolite by James Rivière, maestro della gioielleria del XX secolo, che vanta opere nelle collezioni di musei come il Louvre, il V&A e i Musei Vaticani. Entrambi pezzi unici di cui i più famosi sono ospitati proprio nelle sale del museo parigino. A spiccare inoltre tre anelli super estrosi: a cupola con diamanti in cristalli di rocca e dettagli in oro bianco (4.000/6.000 euro); con corallo inciso che rappresenta un grande volto di ciclope impreziosito da uno smeraldo taglio cabochon (400/600 euro); a cupola ma con intarsi di pietre dure realizzato da Ben Nighthorse Cambell.

SCHULLIN BRACCIALE RIGIDO DIAMANTI (422)

Saranno presentati al pubblico i gioielli d’artista di Marina Ripa di Meana, a Palazzo Ramirez-Montalvo (Firenze) il 23 giugno 2021.

Chiara Ferragni a Villa Feltrinelli: un weekend da sogno all’insegna del lusso estremo

Written by Erika Barone

Hotel di lusso, Piccola Maestà illumina il lungomare di Civitanova: bosco verticale e piscina a sfioro sul tetto. Splendido!

Hotel di lusso, Piccola Maestà illumina il lungomare di Civitanova: bosco verticale e piscina a sfioro sul tetto. Splendido!

Kate Middleton arriva in Scozia: per l’occasione sceglie un abito molto importante