Parigi Fashion Week 2020: Balenciaga sorprende tutti sfilando sull’acqua

La collezione Autunno/Inverno 2020-2021 con uno spettacolare e spiazzante show che “denuncia” il riscaldamento globale

Demna Gvasalia crea un’atmosfera tetra per la Parigi Fashion Week 2020. La collezione di Balenciaga Autunno/Inverno sfila sull’acqua, su tutta la passerella gravano schermi che trasmettono immagini minacciose di nuvole che si riflettono sullo specchio bagnato, il front row è immerso a metà.

Messaggio in codice

“Questo è il mio metodo di appropriazione: usare gli oggetti che ci circondano e trasformarli in un prodotto nuovo. Credo che ogni designer abbia il proprio modo di lavorare e questo è il mio…L’industria produce così tanto che penso di non avere il diritto di inventare nulla, se non prendere cose esistenti e modellarle in qualcosa di differente” Demna Gvasalia

Lo stilista Demna Gvasali direttore creativo di Balenciaga, sembra evocare la fine del mondo, nell’emergenza ambientale. Il Gruppo Kering (di cui fa parte il marchio) è stato premiato per il suo impegno e le sue iniziative tra un numero esiguo di società a elevate prestazioni sulle migliaia sottoposte a valutazione.

È stata messa in risalto la determinazione del Gruppo a ridurre le emissioni, mitigare i rischi di impatto sul clima e a promuovere lo sviluppo di un’economia a basso impatto ambientale. Con l’obiettivo di diventare più efficiente dal punto di vista energetico nelle operazioni del Gruppo, questo impegno ha comportato una riduzione del 30% dell’intensità del carbonio nei negozi del Gruppo sin dal 2015.

La collezione

La collezione Balenciaga Autunno/Inverno 2020 2021 presenta: abiti bon ton in seta fantasia con colli lavallière e spalline grandi e appuntite, divise da calciatore o da motociclista, precedendo una sfavillante tuta tutta glitter e una giacca ricoperta da aculei. Linee dritte e dettagli sorprendenti, non possiamo fare a meno di notare oltre la scenografia, una serie di modelli e modelle che superano gli “Anta”.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Parigi Fashion Week 2020: da Helena Christensen a Caroline Ribeiro la passerella di Balmain

Sessismo e moda: esistono ancora differenze di genere nel fashion world?