Meghan Markle e Principe Harry: cos’è Archewell, com’è nato e quando verrà lanciato

Dopo essersi dimessi come membri senior della famiglia reale, e aver detto addio per sempre al marchio Sussex Royal, il principe Harry e Meghan Markle stanno tramando qualcosa

Dopo essersi dimessi come membri senior della famiglia reale, e aver detto addio per sempre al marchio Sussex Royal, il principe Harry e Meghan Markle stanno tramando qualcosa. Eccoli in pole position, quasi pronti a lanciare il loro prossimo progetto pubblico: Archewell. La coppia ha recentemente rivelato il nome della loro nuova organizzazione no profit al giornale The Telegraph. Il progetto è in gestazione e nascerà per “fare qualcosa di significativo, fare qualcosa che conta”. Scopriamo di che si tratta…

Harry e Meghan hanno registrato il nome per una serie di usi, tra cui audiolibri, abbigliamento, borse di studio e molto altro ancora.

«Prima di SussexRoyal, è nata l’idea di “Arche”, è una parola greca che significa “fonte di azione”. Ci siamo collegati a questo concetto per l’organizzazione caritatevole che speravamo di costruire un giorno. Nel frattempo divenne anche l’ispirazione per il nome di nostro figlio». Hanno affermato i duchi del Sussex, come riportato da E!News. «Archewell è un nome che unisce un’antica parola che significa forza e azione, e un’altra che evoca le risorse profonde da cui ognuno di noi deve attingere».

Progetto Archewell

Sebbene Harry e Meghan si stiano aprendo su questa nuova avventura, non sono ancora pronti a svelare ufficialmente e nei minimi particolari il progetto Archewell. «Come te, il nostro obiettivo è sostenere gli sforzi per affrontare la pandemia globale di COVID-19», hanno spiegato. La coppia ha aggiunto: «Non vediamo l’ora di lanciare Archewell quando sarà il momento giusto». Nel frattempo, il Principe Harry e Meghan Markle continueranno la propria quarantena, insieme al figlio Archie di 11 mesi, negli USA, precisamente a Los Angeles. Luogo in cui la giovane coppia non ha ricevuto un’accoglienza chissà quanto calorosa, e a dargliela ci ha pensato proprio Donald Trump in persona. «Sono un grande amico e un ammiratore della Regina e del Regno Unito», ha twittato il presidente degli Stati Uniti d’America. «Era stato detto che Harry e Meghan avrebbero vissuto in Canada in modo permanente. Ora hanno lasciato il Canada per gli Stati Uniti. Comunque gli Stati Uniti non pagheranno per la loro sicurezza. Devono pagare loro!».

Donald Trump nega aiuto a Meghan Markle e Principe Harry: «Ma chi te l’ha chiesto!»

Avatar

Written by Erika Barone

Scarpe Primavera/Estate 2020: tutti i modelli che prima o poi indosseremo

Rifarsi il naso si o no? Le risposte alle domande più comuni