Meghan e Harry licenziano tutti: l’ultimo grande schiaffo dei Duchi del Sussex

I duchi hanno appena licenziato i quindici dipendenti che fino a oggi li avevano seguiti lealmente

È la fine, siamo arrivati definitivamente alla frutta. Raso al suolo lo staffi reale di Harry e Meghan. Negli ultimi tempi pare proprio che da dove passino i due Sussex non cresca più un filo d’erba. I duchi hanno dunque appena licenziato i quindici dipendenti che fino a oggi li avevano seguiti negli impegni istituzionali fuori e dentro il Regno Unito. Si tratta del segnale più forte lanciato dai Sussex dopo la rottura con la Royal Family.

Meghan e Harry sono un tornado

Staff avvisato mezzo salvato. E invece no. Il team di Harry e Meghan era stato avvertito subito dopo l’annuncio di abdicazione dello scorso 8 gennaio, ma fino ad oggi il loro rapporto di lavoro non si era formalmente sciolto. Adesso ne siamo certi, dopo questo licenziamento a tappeto, Harry e Meghan ci hanno urlato in faccia che no, non torneranno a vivere con Elisabetta. E che sì, si è realizzato tutto come preannunciato, la vita da reali non fa più per loro.

Meghan e Harry licenziano tutti: l'ultimo grande schiaffo dei Duchi del Sussex

La conferma dei licenziamenti giunge direttamente dal Daily Mail che, in esclusiva, inquadra la situazione sul futuro che spetta ai quindi lavoratori, tutte persone che fino ad oggi si erano mostrate fedeli a Harry e Meghan. «Data la loro decisione di fare un passo indietro – spiega la fonte del Daily – non è più necessario un ufficio a Buckingham Palace. Mentre i dettagli sono ancora in fase di definizione e si stanno compiendo sforzi per riassegnare le persone all’interno della famiglia reale, purtroppo ci saranno alcuni licenziamenti».

A raccattare in una scatola la roba dalla cosiddetta scrivania sono la segretaria privata di Meghan, l’esperta capo delle comunicazioni, il capo di gabinetto e il responsabile media di Harry, insieme a tutte le altre figure. Tutti personaggi necessari che hanno lavorato per anni alle nel backstage del principe, muovendo i fili e facendo sì che non si annodassero. La buona notizia è che per alcuni di loro è previsto un reintegro presso mansioni di altro tipo, la brutta notizia è che questo reintegro non è previsto per tutti.

I segreti dei duchi

La fonte del Daily rassicura che lo staff fosse già consapevole di cosa avrebbe comportato la Megxit. «La squadra è molto leale nei confronti del Sussex e comprende e rispetta la decisione che ha preso. Semmai la delusione sarebbe arrivata dalla ricerca di personale americano fatta da Meghan che avrebbe reso la vita incredibilmente difficile per il loro staff di Palace». Da quanto si risulta dal tabloid britannico, infatti, i Duchi pare abbiano organizzato in Canada dei briefing con il team americano. Pare abbiano assunto un designer canadese per creare un nuovo sito web senza il coinvolgimento dei consulenti reali. Che smacco ragazzi!

La Regina Elisabetta ha detto sì: Meghan Markle e il Principe Harry possono andare via

Avatar

Written by Erika Barone

Taylor Mega Instagram: gli auguri di San Valentino più sensuali del web

Melania Trump look 2020: animalier e sobria allo stesso tempo