Cosa hanno in comune Massimo Bottura e la casa di moda italiana Gucci? Un panettone!

La Gucci Osteria di Firenze di Massimo Bottura, in collaborazione con la Posillipo Dolce Officina, ha creato due varianti del tipico dolce

Gucci e Massimo Bottura si uniscono per un Natale all’insegna della bontà e dell’eleganza. Creano insieme infatti un panettone artigianale in speciale edizione limitata. Ecco di cosa si tratta e quanto costa.

Massimo Bottura e Gucci

Il panettone di Gucci très chic 

Cosa hanno in comune lo chef di fama mondiale Massimo Bottura e la nota casa di moda italiana Gucci? Un panettone! Si proprio cosi, una creazione di alta pasticceria in edizione limitata. Il dolce tipico milanese che negli anni si è arricchito di mille varianti ora si veste Gucci. Dopo averlo visto, ripieno di mille creme oppure tempestato d’oro ora lo possiamo acquistare anche in versione griffata. Infatti la Gucci Osteria di Firenze di Massimo Bottura, in collaborazione con la Posillipo Dolce Officina, ha creato due varianti del tipico dolce. Si distinguono in due confezioni di latta con la tipica stampa floreale della casa di moda fiorentina.

Massimo Bottura e Gucci

Massimo Bottura e Gucci

Massimo Bottura e Gucci hanno tanto in comune da anni, e non perdono mai l’occasione per fare squadra. Infatti, nel 2018 lo chef ha aperto, all’interno del Gucci Garden di Firenze, la prima osteria stellata Gucci. Successivamente collaborano per il ristorante a Beverly Hills. In vista del Natale 2021, hanno unito le forze con i maestri della pasticceria Posillipo Dolce Officina, pluripremiata per i suoi panettoni. Dalla collaborazione sono nati due panettoni speciali: il Panettone Tradizionale Milanese, ricco di frutta candita, e il Panettone Cioccolato e Amarene. Entrambi i dolci sono disponibili nei formati da 500g e 1kg e costano rispettivamente 40 e 70 euro.

>> Iginio Massari è un pasticcere da “fuori concorso”: ha ricevuto troppi premi

 

 

Written by Ilaria Di Pasqua

Donatella Versace e il ricordo del fratello Gianni: «Eri un genio. Mi manchi oggi come ogni giorno»

Tra piste da sci e chalet di montagna, si impone lo stile upper casual