Leonardo da Vinci oggi: da scienziato a protagonista di prodotti di successo

Gli omaggi all’iconico genio toscano si moltiplicano: oggi si contano numerosi prodotti ispirati a Leonardo da Vinci, dalle serie televisive ai giochi online

Sono passati ormai due anni dal 2 maggio 2019, una data decisamente rilevante per la storia italiana ma anche per quella mondiale: si è infatti celebrata la ricorrenza della morte di Leonardo da Vinci, indiscusso genio toscano, noto in tutto il mondo per le sue invenzioni innovative e la sua personalità artistica senza regole, riconosciuta come ispirazione da creativi, scienziati e curiosi di tutte le epoche.

L’anniversario del 2019 in particolare è stato importante perché ha segnato i 500 anni dalla morte di Da Vinci: da quel momento sono partite celebrazioni in tutta Italia, dal suo luogo di nascita, Anchiano, a Milano, città fondamentale per lo scienziato. Come è naturale sono poi cresciuti senza freno anche gli omaggi al celebre personaggio, e al giorno d’oggi si contano numerosi prodotti ispirati a Leonardo da Vinci, dalle serie televisive ai giochi online, senza ovviamente dimenticare il settore della letteratura e quello del cinema.

L’ultimo prodotto ispirato a Leonardo da Vinci è stato un successo internazionale: la serie TV “Leonardo”

Da quando sono cominciati i festeggiamenti per l’anniversario della morte di Leonardo da Vinci, infatti, sono aumentati con costanza anche gli omaggi e le manifestazioni in suo onore. Uno dei prodotti più riusciti (e attesi) è stata la serie TV “Leonardo”, trasmessa in anteprima su Rai 1 tra marzo e aprile 2021, già rinnovata per una seconda stagione, con protagonista Aidan Turner nei panni dello scienziato toscano, l’italiana Matilda De Angelis a ricoprire il ruolo della “fittizia” musa ispiratrice di Leonardo, Caterina da Cremona, e Giancarlo Giannini nei panni del Verrocchio, il maestro di Leonardo.

L’interesse per le vicende di Leonardo, qui trasposte in una chiave tra il genere “crime” e quello “mistery”, è immediatamente salito alle stelle e la serie televisiva è stata venduta a ben 100 paesi, con l’obiettivo finale di arrivare a 120. Si tratta di un successo straordinario per un prodotto italiano: la serie infatti è stata prodotta da Lux Vide, la stessa casa di produzione di altri lavori ben noti al pubblico italiano come la saga di “Don Matteo” e quella di “Un passo dal cielo”, entrambe interpretate da Terence Hill, nonché della serie TV “I Medici”, altro successo dal cast internazionale.

Leonardo da Vinci: ispirazione per giochi, libri e film

Ma l’interesse per Leonardo da Vinci non si è certamente fermato al piccolo schermo, anzi: anche nel settore dell’intrattenimento e in quello della letteratura lo scienziato toscano ha ispirato numerosi prodotti. Gli appassionati di gioco digitale possono ritrovare Leonardo come protagonista della slot online “Da Vinci Diamonds”, che è possibile giocare anche tramite smartphone, incentrata sul personaggio dell’inventore “più famoso del mondo” e arricchita da una grafica a tema.

Come tralasciare poi uno dei best seller più famosi degli anni Duemila, “Il codice da Vinci”? Scritto da Dan Brown e pubblicato nel 2003, il legame con Leonardo da Vinci è soprattutto dovuto ai suoi quadri, veri e propri “indizi”: il libro si inserisce nella serie di romanzi sulle indagini che vedono come protagonista il professore Robert Langdon (tra cui “Angeli e demoni” del 2000 e “Inferno” del 2013). Il successo delle opere dello scrittore americano è stato planetario, tutt’oggi infatti “Il codice da Vinci” risulta uno dei libri più venduti nella storia editoriale contemporanea, con oltre 85 milioni di copie acquistate. Il romanzo è stato anche l’ispirazione per l’omonimo film, girato da Ron Howard e uscito nel 2006, con Tom Hanks come protagonista nel ruolo del professor Langdon.

Written by Andrea Principe

Il Salone del Mobile 2021: date e anticipazioni

Hotel di lusso, Eala a Limone sul Garda: tra luxury SPA e pasti gourmet