La Mecca della Mixology milanese: guida definitiva dei migliori cocktail bar di Milano

Ilaria Di Pasqua
21/04/2022

Sia che tu voglia fare un aperitivo chic che per un cocktail dopo cena c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Ecco i locali di Milano più quotati e interessanti del momento.

La Mecca della Mixology milanese: guida definitiva dei migliori cocktail bar di Milano

Milano è una delle città italiane ed Europee con il maggior numero di locali trendy. Sia che tu voglia fare un aperitivo chic che per un cocktail dopo cena. C’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ecco quelli più quotati e interessanti del momento.

Milano: FRANK

Locali di Milano: FRANK

Situato in Via Lecco 1/A a Milano questo locale, è perfetto per coloro che vogliono iniziare la serata nel modo giusto. Frank è infatti famoso per i suoi spumeggianti apertivi da godersi in dolce compagnia o con amici. La zona è Porta Venezia, una delle più famose e centrali. Nota sopratutto per essere alla moda e chic. Il Frank, lounge bistrot è da diversi anni punto di riferimento della movida, per la musica ricercata e l’ottima scelta di cocktail e vini.

The Sanctuary Milano

The Sanctuary Milano

Questo è una dei più famosi locali di Milano. Nonostante abbia aperto da poco, in qualche mese è diventato una dei posti più chic e alla moda della città. Frequentato da tutti i Vip milanesi e non, è davvero un meeting pot interessante. Si eregge in una delle parti riqualificate dell’ex deposito ferroviario di Lambrate, per la precisione in Via Pietro Andrea Saccardo, 12. L’insiprazione per questo locale è nata dalla natura sviluppata in un minimal space. E’ caratterizzato dal fatto che si trova lontano dal frastuono della città. The Sanctuary Milano, nei suoi 2000mq, ospita: workshop, mostre, un’area coworking e wellness, il ristorante e un bar. Diciamo che è una dei posti più Instagrammabili di Milano.

Le Biciclette tra i locali di Milano

Le Biciclette tra i locali di Milano

Questo locale di Milano è uno dei primi ad essere rinominato Art Bar. Ecco infatti che gli ideatori di questo luogo fondarono il bar nel 1998 con l’intento di dare un servizio di ristorazione ma in un ambiente creativo e colmo di opere d’arte. «Diventate punto di riferimento per una Milano intelligente e recettiva, all’apertura hanno rappresentato un’idea innovativa per la città: la connotazione di ART BAR, dal respiro internazionale». L’impronta è quella di una galleria d’arte in cui le opere possono essere aggiornate nel tempo aprendo le porte ad un pubblico sempre più trasversale. Indirizzo must degli aperitivi e del brunch milanese, a Le Biciclette anche cibo e cocktail contribuiscono al successo: cucina italiana interpretata con gusto contemporaneo, ma anche hamburger e chips artigianali.

Fonderie Milanesi

Fonderie Milanesi

Altro locale di questa lista di locali trendy di Milano è Fonderie Milanesi. Ritagliato un uno open space di classe, per entrare bisognerà prima addentrarsi in una corte ricoperta di ghiaia su cui si affacciano garage e officine. L’idea di questo bar è quella di portare gli ospiti indietro nel tempo per assaporare la Milano di un secolo fa. La struttura, come suggerisce il nome è un ex fonderia che nel 2013 venne trasformata in locale. Le Fonderie Milanesi sono famose per i loro bruch di tendenza.

1930 Speakeasy

1930 Speakeasy

Come un autentico Speakeasy, questo, è il vero secret bar in stile milanese. Tutti ne parlano, ma solo effettivamente in pochi eletti sanno dove si trova. Con eleganza e raffinatezza esclusiva questo bar, ti porterà in una location che ha spostato le lancette indietro nel tempo. Nello specifico al 1930. Puoi considerarti un vero esperto di cocktail milanesi solo una volta che sei riuscito a intrufolarti qui. In bocca al lupo!

Il Botanical Club di Milano

Il Botanical Club di Milano

Il gin fa da padrone in questo locale di Milano. Potrai trovare il Botanical Club in ben due posti a Milano: l’originale a Isola e il secondo nella vivace Via Tortona. La cocktail list è stata messa a punto per evidenziare le qualità botaniche del gin. Il Botanical Club è anche la prima distilleria di gin in piccoli lotti d’Italia e uno dei pochi posti dove puoi provare il loro spettacolare gin a marchio “Spleen et Idéal”, che sembra esaurirsi prima ancora di arrivare sugli scaffali.

LACERBAtra i migliori locali 

LACERBA tra i migliori locali

Lacerba è uno dei locali di Milano preferiti dai Milanesi. Si adatta facilmente a tutto ciò che New York o Londra hanno da offrire in termini di precisione e innovazione. Ispirato all’omonima rivista futurista, il menu dei cocktail di Lacerba privilegia sapori curiosi, accostamenti spettacolari e rivisitazioni fantasiose di vecchi classici. Il tutto si traduce in un’esperienza da capogiro. Lo troverete in via Orti,4.

Locali di Milano: Backdoor43

Locali di Milano: Backdoor43

Questo bar che vi stiamo per presentare entra a far parte di un’altra lista esclusiva: il Guinness Word Record. Si tratta infatti del Backdoor43 che si definisce il bar più piccolo del mondo. L’unico modo per ottenere una bevuta è bussare alla finestra e Mr. V, l’unico Mixologist in città che indossa una maschera, ti preparerà un cocktail da asporto. Non puoi fare domande, non puoi provare ad aprire la finestra e devi andartene una volta preso il tuo cocktail. C’è anche la possibilità di stare all’interno del locale infatti, Backdoor43, può ospitare solo 4 persone alla volta.

Bar Basso uno dei più famosi tra i locali di Milano

Bar Basso uno dei più famosi tra i locali di Milano

E’ uno dei più famosi bar di Milano perché dentro le mura di Via Plinio 39. Qui nasce l’arte e la storia di un barista che diventerà leggenda. Stiamo parlando di Mirko Stocchetto che, come la leggenda vuole, inventò il Negroni sbagliato. “Sbagliato” perché effettivamente nacque per via di una imprecisione del barman che invece del gin aggiunse al suo Negroni del prosecco. Se ne accorse solo dopo averlo assaggiato e il risultato fu strabiliante. Un nuovo modo di fare aperitivo sbarcò in Italia e a Milano. Il Bar Basso rimane storia e anche attualità. Ora infatti è uno dei locali frequenti dal jet set della moda milanese. Durante la famosa settimana della moda è il bar dove puoi trovare modelle e modelli da tutto il mondo.

Il Doping Club Milano 

Il Doping Club Milano

Il Doping Club è il bar del Cantiere, il particolare albergo nascosto dietro un cancello discreto delle vecchie case di Viale Gabriele D’Annunzio, proprio di fronte alla Darsena. Un locale milanese punto d’incontro dei cosiddetti hipster. Infatti la location è arroventata in modo particolare mostrando sedie da barbiere e camerieri con i baffi che indossano magliette e bretelle. The Doping Club infatti esibisce un’ampia gamma di quicaillerie vintage e valorizza anche un opulento ambiente vintage con sedie, tavoli e divani tutti diversi l’uno dall’altro.

>> Alessandro Borghese apre un lussuoso bistrot a Venezia