John Peter Sloan è morto: comico e insegnante d’inglese più famoso in Italia

Aveva 51 anni ed era noto in Italia per la partecipazione al programma comico Zelig e le sue lezioni di inglese

John Peter Sloan è nato a Birmingham, in Inghilterra, nel 1969. È un’artista eclettico a tutto tondo: attore brillante, autore, cantante rock e stand-up comedian. All’età di 16 anni ha lasciato la sua patria e ha viaggiato per l’Europa accompagnato dalla sua chitarra e dalla sua voce. Nel 1990, è approdato in Italia e ha fondato un gruppo rock chiamato “The Max”. Ha cantato e suonato con la band fino al 2000, quando è nata sua figlia. Ha deciso quindi di interrompere il suo tour e si è dedicato all’insegnamento della lingua inglese.

L’insegnante d’inglese perfetto

Nelle sue pubblicazioni Jhon Peter Sloan insegnava, recitando coadiuvato da un cast di attori comici inglesi e italiani attraverso degli sketch comici. Grammatica e comicità con John vanno a braccetto: il denominatore comune delle sue opere è l’insegnamento con il sorriso. Ricordiamo che ha dato vita a: “Instant English”, attualmente il manuale di inglese più venduto in Italia e Best Seller in Francia, Germania e Spagna e poi ha ideato tre collane video “Speak Now”, “Speak Now Evolution” e “Speak Now for work” che hanno venduto due milioni di copie.

Una morte improvvisa

È morto a 51 anni John Peter Sloan a Menfi (Sicilia), attore, comico e scrittore britannico molto popolare in Italia per i suoi manuali, podcast e scuole in cui insegnava la lingua inglese. A dare la notizia della morte sono stati gli attori Maurizio Colombi e Hector Pacton, suoi amici, sulle proprie pagine Facebook. Le cause non sono state rese note.

Avatar

Written by chiaradinunzio

Giocare oltre confine: i casinò di frontiera

Lenny Kravitz compleanno: 56 anni da sex symbol e vero rocker