Festival del Cinema di Venezia 2020. Film in gara, giuria e curiosità

Porteranno la propria esclusiva presenza alla serata di inaugurazione della 77esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, 8 direttori

Porteranno la propria esclusiva presenza alla serata di inaugurazione della 77esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, 8 direttori artistici dei festival cinematografici europei di punta. L’evento avrà luogo il 2 settembre in Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido), loro rappresenteranno la comunità dei festival cinematografici dell’Europa e del mondo. Ecco i nomi degli 8 direttori. Festival del Cinema di Venezia 2020. Film in gara, giuria e curiosità.

Gli otto direttori: Alberto Barbera (Mostra di Venezia); Carlo Chatrian(Berlinale); Thierry Fremaux (Festival de Cannes); Lili Hinstin (Festival di Locarno); Vanja Kaludjeric (Rotterdam Film Festival); Karel Och (Karlovy Vary); José Luis Rebordinos (San Sebastian); Tricia Tuttle (London Film Festival. I direttori artistici dei festival cinematografici europei, hanno l’intento in tale occasione, durante questo anno particolare, mettere l’accento sull’importanza dell’arte cinematografica. Un pensiero volto, in segno di solidarietà, all’industria del cinema mondiale e ai colleghi. Un’industria duramente colpita dalla pandemia, e dei colleghi costretti a cancellare o a rinviare i propri festival, vanificando l’indotto che ne sarebbe derivato. (Continua dopo la foto)

Festival del Cinema di Venezia 2020. Film in gara, giuria e curiosità

La sera del 12 settembre si conoscerà il talentoso vincitore del prestigioso Leone d’Oro del Festival del Cinema di Venezia 2020. A decidere le sorti della kermesse, l’illustre giuria guidata dalla due volte Premio Oscar Cate Blanchett, insieme allo scrittore Nicola Lagioia (ex selezionatore della Mostra) come rappresentanza italiana. Quanto meriteranno i nostri 4 film in gara? A contendersi il Leone d’oro del Festival del Cinema di Venezia 2020, sono 18. Ben 8 registe donne: la cosiddetta “prima volta” che non si scorda mai e che segna un record. Quello di Venezia 2020 è il primo festival a svolgersi di presenza e non per via telematica, da quando è scoppiata la pandemia. A partecipare, dicevamo, 4 film italiani. (Continua dopo la foto)

‘Le sorelle Macaluso’ di Emma Dante. Il biografico ‘Miss Marx’ di Susanna Nicchiarelli. L’autobiografico ‘Padrenostro’ di Claudio Noce con Piefrancesco Favino. Il documentario ‘Notturno’ di Gianfranco Rosi. Delle 8 registe presenti nel concorso, due sono eccellenze italiane. Il Direttore Alberto Barbera presenta cosi il festival: «È la stessa Mostra degli anni scorsi. Ma senza quei due o tre blockbuster Usa e forse con più attenzione al cinema d’autore di tutto il mondo».

Katy Perry e Orlando Bloom: è nata Daisy Dove. Benvenuta piccola!

Avatar

Written by Erika Barone

Katy Perry e Orlando Bloom: è nata Daisy Dove. Benvenuta piccola!

Armine Harutyunyan e le altre modelle: all’alba di una nuova era di bellezza nella moda