Federica Pellegrini reagisce alle offese sul cartello al Jesolo: «La prossima volta dimmelo in faccia»

Ilaria Di Pasqua
10/02/2022

Federica Pellegrini continua spiegando l'accaduto e ci tiene a precisare che per le parole arrogante e mitomane poteva passarci anche su ma sull'altra parola "t***a" proprio no.

Federica Pellegrini reagisce alle offese sul cartello al Jesolo: «La prossima volta dimmelo in faccia»

Federica Pellegrini gravemente offesa da una scritta su un cartello a Jesolo. Poche ore fa arriva la sua replica «Persone invidiose e rancorose». 

Federica Pellegrini Jesolo

Il cartellone di offese per Federica Pellegrini

Questa mattina Jesolo si è svegliata con un nuovo cartello, pieno di odio e invidia. Succede infatti che sul lungo mare della sopracitata città vi era posto un’insegna dedicata alla famosissima nuotatrice con scritto: «Lungomare Federica Pellegrini campionessa olimpica di nuoto». Tutto a posto fino a che proprio oggi al posto di lungomare vi era stampato: «Quella t***a di Federica Pellegrini campionessa olimpica di arroganza e mitomania». La città di Jesolo rimane scioccata dall’accaduto ma sopratutto Federica Pellegrini. Poche ore fa decide la campionessa decide di reagire al torto subito con delle storie su Instagram.

Federica Pellegrini Jesolo

La replica della Pellegrini

In discorso della Pellegrini inizia subito con l’allarmare i vari utenti dicendo di allottare eventuali nbambaini in quanto lei stessa dovrà usare in questi video delle parole non “molto belle e abbastanza forti”. Federica parte con il ringraziare il repentino supporto del Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia che ha commentato l’accaduto così: «L’inciviltà non risparmia nessuno, nemmeno una campionessa dello sport e della vita, alla quale rivolgo la mia totale solidarietà».

Federica Pellegrini Jesolo

Federica Pellegrini continua spiegando l’accaduto e ci tiene a precisare che per le parole arrogante e mitomane poteva passarci anche su. L’oro olimpico con molta umiltà dice che non si può stare simpatici a tutti anche se le persone a lei vicina non userebbero mai quelle parole per descriverla. Ma sull’altra parola, t***a no. Nel video infatti spiega che la notizia stava iniziando a girare e lei stessa voleva prendere parte alla sua questione. Federica Pellegrini continua dicendo che i video fatti su Instagram erano necessari perché i quotidiani che parlavo del fatto accaduto aveva “eliminato quella parola, quella più brutta!”

Federica: «Anche se sono donna riesco a controbattere»

La guerriera dell’acqua procede facendo una riflessione su chi potesse mai essersi “preso la briga” di stampare una scritta così grande utilizzando addirittura lo stesso font e lo stesso colore. Deve essere una persona che ce l’ha davvero tanto con lei. E Federica infatti spiega che avrebbe davvero voglia di vederla in faccia, lei o lui che sia. Federica Pellegrini conclude dicendo: «La prossima volta vieni da me a dirle le cose perché anche se sono donna riesco a controbattere»

>> Federica Pellegrini si sposa! La proposta (romanticissima) del suo Matteo e l’anello (lussuosissimo) di Tiffany