Fare i migliori affari sul web, senza credere agli specchietti per le allodole

Oggi chi vuole fare affari e risparmiare per l’acquisto di prodotti e servizi di solito si rivolge al web. È qui infatti che si fanno oggi i grandi affari, ma è chiaro che non è sempre oro quello che luccica. Il mondo del web è infatti una giungla piena di belve feroci e trappole, pronte a catturare i malcapitati non appena abbassano il livello di attenzione. Anche se il livello di internet è certo migliorato negli ultimi anni e probabilmente migliorerà ancora mano a mano che il tempo passa, gli hacker ed i furbetti del web si sono fatti sempre più furbi e preparati.

Se da un lato, quindi, comprare su internet è facile e lo si può fare con un solo dito e pochi click, dall’altra ci vuole attenzione, perspicacia e un po’ di sano cinismo per poter “annusare l’odore di bruciato” prima di subire furti di dati, di denaro o prendere un virus sul proprio device. I siti web come i casinò online o gli e-commerce hanno di fatto adottato protocolli di sicurezza per tutelare i propri clienti, del resto se pensiamo al mondo dei giochi online o ad acquisti anche cospicui che facciamo con le nostre carte di credito è chiaro che dobbiamo essere tranquilli usando siti sicuri.

Come si risparmia in maniera cosciente e sicura?

Online le offerte sono ogni giorno tantissime, specialmente in settori come quello della cura della persona e dell’abbigliamento, oggi in testa, secondo le statistiche, come i settori dove si risparmia di più in termini economici. È chiaro, tuttavia, che è indispensabile fare attenzione, specialmente perché gli e-commerce sono portali dove si devono fornire i propri dati personali e finanziari. Lo stesso accade per i siti di casino o, per esempio, per i siti di prenotazione di viaggi. Ogni qualvolta vi sia da versare denaro o riceverne, quindi sia indispensabile dare il numero della carta di credito, è importante “alzare le antenne” e prestare particolare attenzione. Come si fa?

Nel caso ad esempio dei siti di gioco online c’è un metodo sicuro e immediato, come quello di confrontare il numero della licenza del portale con il numero sul sito del ministero, nel caso degli e-shop la questione è ben più complessa. Per stare sicuri e tranquilli o si scelgono shop famosi, come Amazon, con la consapevolezza tuttavia che oggi come oggi non siano lì le offerte migliori, oppure si scelgono e-shop meno generici più mirati. In questo caso però vanno fatte delle verifiche: si dovranno controllare i riferimenti dell’azienda alle spalle del sito, in coda allo stesso, verificare le recensioni dei clienti sul web (non sul sito stesso) e andranno lette tutte le condizioni di vendita riportate. Cose che, ovviamente, richiedono tempo.

Si compra più online o nei negozi tradizionali?

I dati statistici dicono che oggi le vendite nei negozi fisici siano ancora superiori rispetto a quelli effettuati online, ma di certo questo genere di acquisti è in aumento in tutti i settori. A comprare online è soprattutto la fascia giovane e medio giovane sino ai 40 anni circa. Ad aumentare non è solo l’importo della spesa media fatta sul web, ma anche il numero di acquisti nel corso di un anno. Anche i più reticenti all’acquisto senza toccare con mano finiscono per cedere di fronte a prezzi convenienti e alla comodità di fare tutto senza muovere un solo passo.

L’offerta e la varietà del web è ovviamente imparagonabile al negozio tradizionale, senza contare che sul web i bisogni anche se non ci sono, talvolta si creano. Basta avere un interesse o fare una ricerca per ritrovarsi subito qui e là offerte relative ed imperdibili.

Avatar

Written by Redazione

Allbirds, le sneakers più amate dalle star: da Leo DiCaprio a Sarah Jessica Parker

Allbirds, le sneakers più amate dalle star: da Leo DiCaprio a Sarah Jessica Parker