Emma Watson ai BAFTA “sfrutta” il palco per critiche velate a JK Rowling

Nessuno l’avrebbe mai detto ma ieri sera era proprio Emma Watson quella che sul palco dei BAFTA lanciava sfrecciate alla scrittrice di Harry Potter

Emma Watson, 31 anni, associata da sempre e per sempre all’iconica figura di Hermione Grainger sale sul palco per i BAFTA, British Academy Film Awards. Durante il suo discorso sono scappate a lei e all’attrice Rebel Wilson alcune battute sottili dirette proprio a JK Rowling. Ecco cosa è successo.

Emma Watson oggi

Emma Watson BAFTA

Emma Watson sale sul palco dei British Academy Film Awards per consegnare il premio come miglior film britannico alla Royal Albert Hall. Dopo essere stata presentata dall’ospite Rebel Wilson, Emma sembra aver fatto un commento sgradevole nei confronti dell’autrice di best-seller J.K.Rowling, in seguito ai suoi controversi commenti sulle donne transgender. Mentre Rebel Wilson, 42 anni, accoglie Emma sul palco, l’attrice australiana scherzano commenta: «Sono qui per presentare il prossimo premio che darà Emma Watson. Che, si definisce una femminista, ma sappiamo tutti che è una strega». La Watson appena preso possesso del microfono risponde: «Sono qui per TUTTE le streghe». Nel frattempo, un sui social si scherza affermando: «JK Rowling sta tremando da qualche parte dopo quel commento di Emma. Che donna di classe».

Emma Watson oggi

JK Rowling e i commenti transfobici

L’autrice dei famosi libri della saga di Harry Potter, JK Rowling, 56 anni, è stata ampiamente criticata per i suoi commenti controversi sulla comunità trans. Infatti, il dramma si è svolto quando la Rowling condivide pubblicamente la sua disapprovazione per una certa terminologia transgender. Nel giugno 2020, la scrittrice su Twitter condivide con i suoi 14 milioni di follower di avere un problema con il termine “persone che hanno le mestruazioni” utilizzato invece di “donne”. La Rowling confessa che i suoi problemi derivavano dall’essere una sopravvissuta ad abusi.

Emma Watson BAFTA

Mesi dopo, il dibattito è riemerso quando è stato rivelato che il cattivo nell’ultimo libro della Rowling Troubled blood, era un serial killer maschio che indossa un cappotto e una parrucca da donna quando uccide le sue vittime. La Rowling, che ha pubblicato il romanzo poliziesco con lo pseudonimo di Robert Galbraith, è stata nuovamente criticata dalle accuse di transfobia.

Emma Watson oggi

Emma Watson: «Sono qui per tutte le streghe»

Emma Watson è stata accusata di aver usato il suo breve momento sul palco ai BAFTA film Awards per criticare apparentemente l’autrice di Harry Potter JK Rowling sulla sua posizione sui problemi transgender. L’attrice sembrava prendere di mira l’autrice quando ha presentato un premio durante la cerimonia di ieri sera alla Royal Albert Hall. La presentatrice Rebel Wilson annuncia la star sul palco dicendo: «Qui per presentare il prossimo premio c’è Emma Watson. Si definisce femminista, ma sappiamo tutti che è una strega». La Watson ha quindi sottolineato: «Sono qui per tutte le streghe» – un apparente cenno alle precedenti dichiarazioni della signora Rowling sulle questioni transgender e alle sue recenti critiche al leader laburista Sir Keir Starmer per aver affermato che “le donne trans sono donne”.

Emma Watson oggi

>> Emma Watson compleanno: film, età, dove vive, Instagram, Harry Potter

 

Written by Ilaria Di Pasqua

Rimedi e consigli per la pelle grassa

Gli accorgimenti indispensabili per tenere sotto controllo il sebo in eccesso

tutti i benefici e vantaggi della pelle grassa

La pelle grassa non è affatto un male, il sebo porta con se incredibili benefici